Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

18 persone sequestrate nel Mediterraneo; dove sono le nostre istituzioni?

Postato il 30 Giugno 2015 | in Mondo, Scenari Politico-Sociali | da

Marianne depature in Messina the port before Gaza PHOTO Pablo MiranzoIl peschereccio “Marianne”, parte della missione Freedom Flotilla III, a circa 100 miglia marine (oltre 190 chilometri) dalle coste di Gaza, perciò in piene acque internazionali, è stato circondato da vari mezzi della marina israeliana e abbordato, i suoi passeggeri sequestrati e, contro la loro volontà, trasferiti al porto militare israeliano di Ashdod, secondo quanto riferito dalle forze armate israeliane. Non sappiamo nulla delle loro condizioni. Non ci rassicura il fatto che una marina militare che – parla la storia – oscura le comunicazioni di bordo, attacca i passeggeri con pistole taser, li arresta e li sottopone a interrogatori, abbia nuovamente colpito nel Mediterraneo.

Leggi tutto il comunicato nel documento in allegato:

comunicato_stampa_sequestro_FF3

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Tag Cloud