Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Gioco del Ponte e sicurezza

Postato il 30 Giugno 2015 | in Lavoro Pubblico, Sicurezza sul lavoro, Sindacato | da

gioco_ponteNei giorni scorsi gli Rls (appartenenti alle sigle sindacali Cobas, Cisl e Cgil) avevano inviato alla Giunta un documento dal titolo esplicito:

Le regole non valgono per la direzione manifestazione storiche

Da anni, mesi prima del Giugno Pisano, i Rappresentanti dei lavoratori alla sicurezza inoltrano una lettera per chiedere un piano condiviso per lavorare in sicurezza nel Giugno Pisano ma puntualmente il dirigente del settore, ing. Aiello, l’assessore Eligi e il Sindaco non forniscono alcuna risposta.

Ricordiamo che nel recente passato ammontano a migliaia di euro le multe della Asl, parte delle quali è stata a carico della cittadinanza.

Le richieste dei rappresentanti alla sicurezza vengono raccolte dal responsabile del servizio prevenzione e protezione del Comune che chiede lumi ad Aiello e al Sindaco senza ricevere risposta.

In fondo gli Rls chiedono soltanto un piano che coinvolga dipendenti comunali, un documento che preveda tutti gli accorgimenti per far operare in sicurezza  dipendenti comunali e dipendenti di ditte esterne.

Ricordiamo che nel recente passato si sono verificati alcuni episodi quali:

  • gravi infortuni e sanzioni della asl a carico del dirigente e dello stesso sindaco
  • dipendenti comunali amministrativi ai quali viene ordinato di svolgere mansioni tecniche per le quali non hanno requisiti e sorveglianza sanitaria
  • tecnici con mansioni non esecutive a svolgere mansioni non previste nei loro profili professionali
  • assenza di una lista di personale, all’insegna della tanto decantata trasparenza, equità e correttezza, da cui attingere per le attività del Giugno previa autorizzazione del proprio dirigente a svolgere lavoro straordinario

Pensiamo che anche quest’ anno l’asl bene farebbe a verificare le condizioni di sicurezza chiedendone conto direttamente al Sindaco.

Cobas Pubblico Impiego

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Tag Cloud