Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Confindustria detta le linee al Governo in materia di Pubblico impiego

Postato il 22 gennaio 2016 | in Italia, Lavoro Pubblico, Scenari Politico-Sociali, Sindacato | da

confindustriaLo scrive il Sole 24 Ore di Lunedi’ 18 Gennaio, è il programma di Confindustria e del Governo e presto sarà recepito e normalizzato da decreti legislativi, circolari della funzione pubblica e pareri Aran.

  • Contratti integrativi al ribasso a partire dai fondi della produttività (ridimensionamento della parte variabile e mancata erogazione di alcune voci fino ad oggi sempre garantite con una produttività alleggerita di centinaia di euro)
  • unificazione dei comparti e loro riduzione a 4 equiparando al ribasso i salari del personale pubblico
  • rinnovo dei contratti nazionali con aumenti irrisori, inferiori perfino della indennità di vacanza contrattuale che considerano addirittura troppo onerosa
  • riscrittura del testo unico del pubblico impiego
  • un nuovo modello contrattuale, magari per legare i futuri e ridicoli aumenti ad una distribuzione diseguale, insomma mettere in competizione tra loro lavoratori\trici anche per pochi euro con l’intento di dividerli e vincolare ogni incremento salariale alla valutazione e supina accettazione dei dettami aziendali

Leggi tutto il comunicato nel documento in allegato:

confindustria_detta

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Commenti recenti

    Tag Cloud