Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Impiegati, cala il potere d’acquisto

Postato il 15 Novembre 2014 | in Italia, Scenari Politico-Sociali | da

CrisiAnche Il Sole 24 Ore spiega che gli stipendi di operai e impiegati sono al di sotto del costo della vita…..mentre lievitano le spese dirigenziali.

Imprese e lavoratori italiani continuano a farei conti con un cuneo fiscale elevato: per un top manager arriva al6o%, per quadri e dirigenti si ferma al55 %, mentre perle tuteblupesaper poco più diunterzo sul costo per l’azienda. Operai e dirigenti, inoltre, sono le sole categorie che nell’ultimo triclinio sono riuscite abattere l’inflazione. Leloro retribuzioni in media sono cresciute del 7% contro un costo dell a vita che ha fatto segnare un +4,8 per cento. Gli impiegati vedono calare H loro potere d’acquisto di un punto percentuale, che diventa di2-3 punti per quadri, dirigenti di prima nomina e countrymanager. Zero adeguamenti invec e peri top manager delle grandi imprese. È il quadro che presenta l’edizione 2014 dell’«Osservatorio sul costo del lavoro» realizzato da Mercer, societàdi consulenza internazionale, che domani sarà presentato a Milano.

Leggi tutto l’articolo al seguente indirizzo:

http://comune.pisa.waypress.eu/RassegnaStampa/LeggiArticolo.aspx?codice=MI21044.TIF&subcod=20141110&numPag=2&tipo=GIF

 

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Tag Cloud