Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Gli enti locali fuori dal patto di stabilità attaccano il salario dei lavoratori

Postato il 25 Gennaio 2014 | in Lavoro Pubblico, Sindacato | da

Partiamo da alcune esperienze concrete. E’ sicuramente sbagliato l’atteggiamento di Cgil Cisl Uil che hanno minimizzato, se non addirittura taciuto, sui sempre più numerosi interventi dei vari Comuni che, a seguito dello sforamento del Patto di stabilità e di una composizione del fondo della produttività non conforme alle rigide regole dettate a colpi di decreti leggi e circolari, si mettono in “regola” decurtando il salario dei dipendenti comunali.

Al solito le colpe di certi “padroni pubblici” e le disattenzioni non casuali dei sindacati confederali che concertano, conniventi con essi, le politiche di bilancio, ricadono sul salario di lavoratrici e lavoratori.

Leggi tutto il documento in allegato
http://www.cobasconfederazionepisa.it/wp-content/uploads/2014/01/interventi_sul-fondo-PattiStabilità.pdf

 

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Lunedì 11 ottobre: I COBAS, insieme a tutto il sindacalismo conflittuale, convocano lo sciopero generale.
Manifestazione regionale a Firenze ore 10 Piazza Puccini.  Bus gratuito dei Cobas.
Partenza da Pisa ore 7.30 parcheggio Pubblica Assistenza via Bargagna Cisanello
Partenza da Pontedera ore 8.00 parcheggio Cineplex ex Panorama lato Toscoromagnola
Per prenotazioni e informazioni inviare al più presto comunicazione telefonando allo 3382529966

Tag Cloud