Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Dalla parte dei disoccupati Bros, contro ogni criminalizzazione dei disoccupati organizzati

Postato il 15 Febbraio 2014 | in Italia, Scenari Politico-Sociali | da

Una trenita di perquisizioni e oltre dieci arresti domiciliari tra i disoccupati dei Banchi Nuovi e di Acerra. La Magistratura di Napoli accusa i disoccupati di “partecipazione ad associazione per delinquere finalizzata alla commissione di delitti contro l’incolumità pubblica, l’ordine pubblico e pubblica amministrazione”.

Numerose manifestazioni, una tra tutte la occupazione della sede romana del pd, blocchi e occupazioni hanno visto partecipi e protagonisti numerosi disoccupati della Campania.

L’arresto e la repressione colpisce comitati che hanno fatto della battaglia per il lavoro e il reddito la loro ragione di vita e di lotta (episodi analoghi hanno colpito i nostri compagni pugliesi), per questo sono vittime di repressione e di una strisciante criminalizzazione che va respinta con ogni forza.

Solidarietà ai precari Bros

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Giovedì 6 maggio 2021 ore 10 manifestazione a Firenze in via Mannelli

Giovedì dalle ore 17:00 alle 19:00 assemblea No-INVALSI

Tag Cloud