Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Dalla parte dei disoccupati Bros, contro ogni criminalizzazione dei disoccupati organizzati

Postato il 15 Febbraio 2014 | in Italia, Scenari Politico-Sociali | da

Una trenita di perquisizioni e oltre dieci arresti domiciliari tra i disoccupati dei Banchi Nuovi e di Acerra. La Magistratura di Napoli accusa i disoccupati di “partecipazione ad associazione per delinquere finalizzata alla commissione di delitti contro l’incolumità pubblica, l’ordine pubblico e pubblica amministrazione”.

Numerose manifestazioni, una tra tutte la occupazione della sede romana del pd, blocchi e occupazioni hanno visto partecipi e protagonisti numerosi disoccupati della Campania.

L’arresto e la repressione colpisce comitati che hanno fatto della battaglia per il lavoro e il reddito la loro ragione di vita e di lotta (episodi analoghi hanno colpito i nostri compagni pugliesi), per questo sono vittime di repressione e di una strisciante criminalizzazione che va respinta con ogni forza.

Solidarietà ai precari Bros

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Archivi

Tag Cloud