Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Treni fermi 24 ore, dalle 21 di sabato. I ferrovieri scioperano ancora per sicurezza, pensioni, turni e licenziamenti

Postato il 12 Aprile 2014 | in Lavoro Pubblico, Sindacato | da

TRENI FERMI 24 ORE DALLE 21 DI SABATO 12, ALLE 21 DI DOMENICA 13 APRILE 2014
I FERROVIERI SCIOPERANO ANCORA PER SICUREZZA, PENSIONI, TURNI E LICENZIAMENTI

Roma, 10 aprile 2014 – Secondo appuntamento con la vertenza per i ferrovieri di tutte le imprese: inviatiamo tutti i ferrovieri a partecipare allo sciopero di 24 ore, che inizia sabato sera alle 21, proclamato da quattro sindacati non confederali (USB, CAT, CUB, Orsa Macchinisti Uniti), assieme al neonato coordinamento RSU-RLS.

SCIOPERIAMO INSIEME – la possibilità di scioperare insieme, contro le pesanti modifiche ai regolamenti destinate ad intaccare la sicurezza e per rivedere la parte della riforma Monti-Fornero che ha innalzato la soglia della pensione da 58 a 67 anni. Per quanto il quadro politico sia complesso e carente di rappresentatività democratica, siamo convinti che la profonda ingiustizia compiuta sulle pensioni può essere sanata solo esercitando la giusta pressone sul governo e sulle forze politiche: per questo le condizioni indispensabili sono l’unità, la solidarietà, l’organizzazione, la mobilitazione e la lotta che come ferrovieri saremo capaci di mettere in campo.

Ecco le ragioni del nostro sciopero

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Giovedì 6 maggio 2021 ore 10 manifestazione a Firenze in via Mannelli

Giovedì dalle ore 17:00 alle 19:00 assemblea No-INVALSI

Tag Cloud