Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

San Giuliano Terme:un ‘Amministrazione in crisi. La parola ai lavoratori e ai cittadini

Postato il 28 Marzo 2013 | in Lavoro Pubblico, Sindacato | da

É difficile trovare l’argomento da cui cominciare per costruire un discorso logico e lineare sulle scelte operate dall’Amministrazione Comunale di San Giuliano Terme in fatto di servizi e personale. Lo abbiamo detto e scritto in tante occasioni, trattasi di scelte sbagliate da parte degli amministratori del Comune di San Giuliano e i risultati non sono stati certo soddisfacenti.

Gli Amministratori pubblici dovrebbero avere la capacità di leggere le esigenze della cittadinanza e stilare delle priorità per erogare i servizi nel migliore dei modi possibili sia in termini di qualità che quantità.

Anche ammettendo che la crisi economica e i continui tagli alla capacità di spesa degli enti locali sono stati pesanti negli ulmi anni si stenta a credere che nulla si possa fare affinchè alcune operazioni siano abbandonate o quantomeno accantonate per perseguire scopi più impellenti:

Il 23 dicembre 2011, il Sindaco ha dovuto ammettere che il patto di stabilità imposto dallo stato centrale era stato sforato, le responsabilità sono state attribuite a una non meglio identificata congiuntura finanziaria, ai tagli, alla crisi internazionale….Gli Attori ( nel vero senso del termine: esecutori di atti) che hanno determinato lo sforamento del patto sono usciti indenni sia dal punto di vista politico ( gli amministratori) sia dal punto di vista professionale (Dirigenti).

Questi Attori hanno ricevuto come compito il rispetto del patto di stabilità nell’anno 2012 con conseguenze che nessuno ha saputo prevedere: il 2012 per i cittadini è arrivato con l’ aumento delle tasse locali al massimo consentito.

A ciò si aggiunga la vendita dei patrimoni pubblici, da immobili (anche ancora occupati dagli uffici del Cmune) alle farmacie.

Il debito verso le imprese si aggira sui 3.000.000 di €? Il debito verso altri enti ( anche società della salute, società che dovrebbe gestire gli interventi in ambito sociale) che si aggira sui 4.000.000 di €?

La situazione debitoria al Comune di San Giuliano Terme ha determinato la riduzione dei servizi e l’ Annullamento di molti interventi in ambito Sociale.

A scanso di equivoci siamo da sempre fautori di politiche di investimento e non di tagli alla spesa pubblica e sociale, ma lo sforamento dei tetti di spesa al Comune di San Giuliano Terme è determinato da scelte che vanno verso l’interesse pubblico (cittadini e lavoratori) o piuttosto causate da errate politiche degli amministratori?

I fatti ci fanno propendere per la seconda ipotesi.

Le dismissioni del patrimonio pubblico non hanno portato nessun effetto positivo anzi nella foga di vendere il patrimonio nei prossimi mesi l’amministrazione si potrebbe trovare a pagare degli affitti su immobili appena venduti perchè nel frattempo non ha ultimato i lavori dell’ex albergo terme destinato a nuova sede degli uffici tecnici, le risorse sono servite a pagare qualche rata dell’acquisto della tabaccaia , sede del futuro POLO MUSEALE DI SAN GIULIANO TERME.

Al Comune di San Giuliano terme capita che i responsabili amministrativi e politici della situazione attuale non siano chiamati a risponderne, restano tutti al loro posto e gli stessi sindacati, in questi ultimi mesi capiscono che l’arabbattarsi in cerca del meno peggio e di soluzioni che non metta il sindacato in contrapposizione alle scelte di dirigenti e amministratori, non è più un percorso da intraprendere.

Le scelte fallimentari di questi anni le stanno pagando i cittadini e il personale che si trova oggi con decurtazioni salariali che incidono non poco su buste paga bloccate da 5 anni.

Questa è la situazione che viviamo ogni giorno.

Per chi ha suonato allora la campana a San Giuliano Terme. Sicuramente per i Cittadini e i Dipendenti del Comune in futuro suonerà per chi ha cusato questa situazione.

Cobas Pubblico Impiego Pisa

Per il Cobas Antonio Demitri

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Giovedì 6 maggio 2021 ore 10 manifestazione a Firenze in via Mannelli

Giovedì dalle ore 17:00 alle 19:00 assemblea No-INVALSI

Tag Cloud