Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Privacy: Garante, impronte digitali lavoratori solo in casi eccezionali. Basta con i metodi invasivi ai danni dei lavoratori

Postato il 29 Aprile 2014 | in Italia, Scenari Politico-Sociali | da

Le imprese che adottano i sistemi di lettura dell’entrata\uscita attraverso il sistema delle impronte digitali sono obbligate a dimostrare preventivamente che le finalita’ di controllo non possano essere realizzate con sistemi meno invasivi, quindi è possibile aprire una vertenza finalizzata a conservare un sistema di rilevazione delle presenze tradizionale.

Non siamo noi a dirlo ma il Garante della privacy che ha risposto negativamente all’esposto di alcune ditte che volevano adottare un meccanismo di autenticazione biometrico.

Un approfondimento su
http://www.altalex.com/index.php?idnot=13078

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Giovedì 6 maggio 2021 ore 10 manifestazione a Firenze in via Mannelli

Giovedì dalle ore 17:00 alle 19:00 assemblea No-INVALSI

Tag Cloud