Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Osservatorio sulla Repressione Newsletter n. 24/2015

Postato il 17 Giugno 2015 | in Italia, Scenari Politico-Sociali | da

osservatorioNews dall’8 al 14 giugno 2015

#G8Genova #EnricoZucca #Diaz #Bolzaneto #Totrura

Genova: lo stato assolve i torturatori della Diaz e di Bolzaneto e mette sotto inchiesta il pm Zucca

Tutti i torturatori della Diaz e di Bolzaneto sono ancora in servizio, nessuno di loro è stato destituito, contrariamente a quanto richiesto dalle convenzioni internazionali e dal diritto interno e invece apprendiamo con stupore che viene aperto un procedimento disciplinare nei confronti del procuratore Enrico Zucca.

#BasiMilitari #Antimilitarismo

Manifestazione contro la base militare di Decimomannu in Sardegna, la polizia carica
Cariche a freddo questo pomeriggio, giovedì 11 giugno, in Sardegna nei pressi dell’aereoporto militare Decimomannu. Centinaia le persone che hanno raccolto l’appello  della rete “No basi né qui né altrove”.

#Migranti #Razzismo #Rom

Vivi e lascia vivere

Zingaro voglio vivere come te, andare dove mi pare non come me, e quando trovi uno spiazzo nella città, montare la giostra e il disco di un anno fa“, cantava Umberto Tozzi nel lontano 1978. Sarà stata forse questa la canzone che ha ispirato il tema della trasmissione Announo, condotta da Giulia Innocenzi, in onda su La7? La puntata si intitola “Senza rom”, tanto per cambiare.

Roma: Minori stranieri trattenuti nel carcere Regina Coeli per essere identificati.
Le Associazioni Antigone e Asgi esprimono forte preoccupazione per la prassi adottata dalle Autorità italiane di trattenere presso le carceri e i centri di identificazione potenziali richiedenti asilo, anche minorenni, per le procedure di identificazione e di accertamento dell’età.

Depredarono dei profughi durante un soccorso in mare: otto marò a processo

Sono stati rinviati a giudizio gli 8 militari della Brigata Marina San Marco accusati di aver depredato dei profughi durante un’operazione di soccorso in mare avvenuta nell’ottobre del 2013.

#Liber@Tutt@

Angelo Libero! Liber* tutt*!
Dopo 8 mesi di divieto di dimora e 8 mesi di arresti domiciliari il tribunale del riesame ha deciso per le firme quotidiane al nostro compagno Angelo, sotto accusa dalla procura di Bologna insieme ad altri imputati nel processo ancora da istruire per la cacciata della polizia da Piazza Verdi.

#MisureCautelari

Sorvegliare e punire: vite sotto processo
Ieri mattina si è concluso il processo per la manifestazione del 9 gennaio 2010, quando a Roma centinaia di persone scesero in piazza in solidarietà con la rivolta dei migranti di Rosarno dopo l’ennesima, violenta aggressione razzista.

Arrestati due antifascisti a brescia e bologna per il corteo del 24 a cremona. Mauro e Matteo liberi subito
La repressione da Cremona colpisce ancora compagni e antifascisti dopo la mobilitazione del 24 gennaio scorso con la giornata di rabbia e determinazione per Emilio, compagno del csa Dordoni mandato in coma da una squadraccia di neofascisti di Casapound, il 18 gennaio.

Confermate le misure cautelari in carcere per 4 compagni a Torino. Liber* Tutt*
All’alba del 20 maggio, la digos di Torino supportata da carabinieri e polizia effettuarono 5 arresti e notificarono diversi Divieti di dimora, fra i compagni impegnati nelle lotte contro le galere e contro i rastrellamenti delle forze di polizia nei confronti di migranti sprovvisti di documenti con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio e violenza privata. Il giorno 6 Giugno si è svolta l’udienza del Tribunale del Riesame per la revoca delle misure cautelari che ha visto le conferme delle misure cautelari in carcere per Marco, Paolo, Erika, Toshi, mentre per il solo Luigi la carcerazione preventiva si svolgerà ai domiciliari, ma con tutte le restrizioni.

Richiesta sorveglianza speciale per un compagno del Kavarna
Ancora un’udienza per una richiesta di sorveglianza speciale a carico di un compagno anarchico, questa volta a Cremona per un militante del c.s. Kavarna, già condannato e sottoposto al divieto di dimora, per un presidio antirazzista non autorizzato a Formigine (vicino Modena) lo scorso dicembre

#LotteSociali

Piacenza: aggredito delegato SICobas

Comunicato del Sindacato Intercategoriale SICobas sull’ennesima aggressione ai danni di un loro delegato.

#Malapolizia #AscanioCelestini #DavideBifolco #Marò #Ultras #CalcioPopolare

Ma perché le guardie inciampano sempre? Lo racconta Ascanio Celestini

l 10 e 11 giugno al Castel Sant’Elmo a Napoli, Ascanio Celestini ha portato in scena un monologo ispirato alla storia tragica di Davide Bifolco (e non solo). “Il NOSTRO DOMANI – dedicato a Napoli ”   Una riflessione pubblica “sul nostro domani”; con l’attenzione e la consueta sensibilità dedicate ai temi socialmente più delicati.

Genova: Manganellate in carcere, tra i medici indagati c’è la dottoressa del G8

il pestaggio di un detenuto da parte di una guardia; il coinvolgimento di un medico coinvolto nelle torture di Bolzaneto,

Abusi delle forze dell’ordine nei confronti dei tifosi della Stella Rossa di Scampia

Sabato 6 giugno al Monte di Procida si è disputata la finale di coppa di III° categoria, che vedeva protagoniste la squadra di calcio popolare Stella Rossa e il Libertas Cicciano. Per tutta la partita i carabinieri hanno continuato a minacciare i tifosi della Stella Rossa oltre che a fotografarli ne riprenderli sino a quando a pochi minuti dal fischio finale un reparto di celere si è presentato nei pressi dello stadio. Uno dei tifosi, Gigino, che forse al momento dell’arrivo della celere si trovava al bar fuori dalla struttura è stato preso con la forza ed arrestato

#Carcere #ErgastoloOstativo #ErriDeLuca

Un grazie tra le sbarre a Erri De Luca
(…) la prigione è una epidemia che, pure colpendo i più deboli, ammicca a tutti gli altri, che sanno provvisoria la loro immunità. L’ergastolo infine è l’ultima bestemmia della negazione, la peggiore profezia a carico della persona umana: la sua impossibilità di espiare. La pena dell’ergastolo non è penitenza ma rifiuto. Leggo chi ha avuto la forza di narrare dal fondo questa siscarica (..)..

#APPUNTAMENTI
La solidarietà è un’arma! Roma 16 Giugno presidio a piazz.le Clodio per il #31O

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Tag Cloud