Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Materiale salute e sicurezza nell’igiene ambientale

Postato il 5 Giugno 2014 | in Sicurezza sul lavoro | da

TRATTAMENTO RIFIUTI: QUALITÀ DELL’ARIA, RISCHIO CHIMICO E BIOLOGICO

tratto da: http://www.puntosicuro.it

Le misure di prevenzione connesse alle attività di trattamento di Rifiuti Solidi Urbani (RSU) tramite incenerimento e termovalorizzazione. Focus su qualità dell’aria, rischi chimici, rischi biologici e nanoparticelle.

Sono molte le situazioni potenzialmente dannose per la salute degli addetti alla conduzione e all’esercizio, all’esecuzione delle operazioni, alla manutenzione di macchine e impianti, a verifiche e controlli nelle attività di trattamento di Rifiuti Solidi Urbani (RSU) tramite incenerimento ed eventuale termovalorizzazione.

Un impatto sulla salute di questi operatori può dipendere ad esempio dalla presenza di agenti chimici, agenti biologici, agenti fisici (dovuti all’impiego di mezzi, macchine, impianti ed attrezzature o ad alcune tipologie di rifiuti), fattori ergonomici legati alle postazioni di lavoro.

Per favorire un’efficace tutela della salute di questi lavoratori possiamo fare riferimento ad un documento, già presentato da PuntoSicuro, prodotto dalla Consulenza Tecnica Accertamento Rischi e Prevenzione (CONTARP) dell’INAIL e dal titolo “La sicurezza per gli operatori degli impianti di termovalorizzazione e di incenerimento”.

Leggi tutto il documento in allegato:
http://www.cobasconfederazionepisa.it/wp-content/uploads/2014/06/14-06-04-Punto-Sicuro-pulizia-e-igiene-ambientale.pdf

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Giovedì 6 maggio 2021 ore 10 manifestazione a Firenze in via Mannelli

Giovedì dalle ore 17:00 alle 19:00 assemblea No-INVALSI

Tag Cloud