Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Le mani della camorra sull’igiene ambientale toscana

Postato il 12 Giugno 2015 | in Italia, Scenari Politico-Sociali, Territori | da

rifiuti-640C’è un legame sporco tra la Toscana e il business dei rifiuti. La regione è una tra le più coinvolte nei traffici che fanno capolinea nella Terra dei fuochi o in paesi stranieri. E nel recente passato, dal terreno di quasi tutte le province, gli investigatori hanno dissotterrato materiali pericolosi di ogni genere. La paura, però, è per il pattume che non è ancora emerso e per la scia puzzolente che potrebbe emanare. Il sospetto è che possa portare dritta agli affari della camorra. Non siamo in Campania, i campi della Toscana non sono quelli tra le province di Napoli e Caserta. Ogni paragone sarebbe una forzatura. Ma la regione non è quel paradiso immune dalle infiltrazioni criminali che per anni ha creduto di essere. L’allarme arriva dal procuratore nazionale antimafia Franco Roberti (leggi). “

Leggi tutto l’articolo al seguente indirizzo:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/01/29/rifiuti-lo-spettro-della-camorra-sulla-toscana-tra-vecchi-traffici-e-nuove-paure/847319/

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Tag Cloud