Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

La Pisa che non si muove mai. A proposito delle bancarelle

Postato il 1 Ottobre 2013 | in Scenari Politico-Sociali, Territori | da

Colpisce che la nostra città sia ormai incapace di mobilitarsi in difesa dei posti di lavoro e questo discorso vale anche per le bancarelle di Piazza del Duomo

Sindaco e una Giunta assenti, i bancarellai (non solo i proprietari ma decine di dipendenti) chiedono una soluzione concreta al trasferimento delle bancarelle da Piazza del Duomo per salvaguardare le loro attività. Perchè il Sindaco e gli uffici comunali non hanno voluto esaminare la proposta di trasferimento provvisorio in piazza Manin e Piazza dell’Arcivescovado? Perchè non si è cercata una soluzione condivisa evitando a Pisa una pubblicità negativa sulle pagine dei principali giornali del mondo? E soprattutto perchè ogni qual volta c’è da scontrarsi con gli interessi di Primaziale, Arcivescovado e Multinazionali la Giunta Filippeschi prende le parti sempre e solo dei più forti?

Troviamo, allora, una soluzione condivisa che tuteli gli interessi dei lavoratori senza trasformare ogni conflitto lavorativo e sociale in un problema di ordine pubblico

Confederazione Cobas Pisa

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Giovedì 6 maggio 2021 ore 10 manifestazione a Firenze in via Mannelli

Giovedì dalle ore 17:00 alle 19:00 assemblea No-INVALSI

Tag Cloud