Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

La Corte dei Conti sulla spesa del personale nel Pubblico Impiego

Postato il 15 Maggio 2015 | in Italia, Lavoro Pubblico, Scenari Politico-Sociali, Sindacato | da

corte-dei-contiLa Corte dei Conti ha pubblicato i dati relativi al costo dei dipendenti pubblici. Dai quali emerge come è nei dirigenti delle province che si concentra la maggior parte della spesa per il personale degli enti territoriali: 97.444 euro in media, contro gli 89.748 euro dei dirigenti delle regioni e gli 85.075 euro di quelli comunali. Per i dipendenti “non graduati” il rapporto è invece diverso: i più costosi sono quelli regionali (spesa media di 34.870 euro), seguiti da quelli provinciali (28.156 euro) e i comunali (27.922 euro). I dati emergono dalla relazione 2015 della Corte che propone un’analisi della consistenza numerica e funzionale del personale e della relativa spesa nel triennio 2011-2013.

Leggi tutto l’articolo al seguente indirizzo:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/05/13/corte-dei-conti-i-dipendenti-pubblici-piu-pagati-sono-i-dirigenti-delle-province/1678957/

Leggi tutto il documento della Corte dei Conti in allegato:

delibera_16_2015_sezaut

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Tag Cloud