Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

La asl multa il sindaco per la violazione delle normative in materia di sicurezza sul lavoro

Postato il 17 Gennaio 2013 | in Lavoro Pubblico, Sicurezza sul lavoro, Sindacato | da

COMUNICATO STAMPA

Il sindaco di Pisa, on Marco Filippeschi, non sembra avere in grande considerazione la Polizia Municipale e  ancor meno il rispetto delle normative in materia di salute e sicurezza. Probabilmente è troppo impegnato a perseguire l’abusivismo commerciale (per guadagnare i consensi dei commercianti alle prossime elezioni) piuttosto che guardare ai problemi reali della città

Il nostro “amato” Sindaco, a violando l’articolo 17 della legge 81 del 2008, non ha adottato per la Polizia Municipale il Documento di  Valutazione dei Rischi (DVR).
A seguito dei ricorsi dei Rappresentanti lavoratori alal Sicurezza, la Asl ha effettuato alcuni sopralluoghi individuando nella attuale caserma di Via Battisti numerose inadempienze che hanno costretto il Comune ad attuare numerosi interventi

Ma il Documento di valutazione del rischio è stato valutato con ritardo e la Asl ha multato il sindaco alla sanzione di 1000 euro che estingue il reato. Ironia della sorte , alcuni dei reati derivanti dal mancato rispetto delle normative di sicurezza, sono barattate con una semplice monetizzazione grazie agli stravolgimenti del testo unico della sicurezza operati dal governo Berlusconi

Il sommo difensore della legalità cittadina  è caduto sulla tradizionale buccia di banana e ignorando le normative di sicurezza viene multato dalla Asl

COBAS PUBBLICO IMPIEGO

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Giovedì 6 maggio 2021 ore 10 manifestazione a Firenze in via Mannelli

Giovedì dalle ore 17:00 alle 19:00 assemblea No-INVALSI

Tag Cloud