Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Intervento dei Cobas alla Commissione Consiliare di Cascina sulla Fondazione Sipario

Postato il 4 Giugno 2014 | in Lavoro Privato, Lavoro Pubblico, Sindacato | da

Intervento dei Cobas alla Commissione Consiliare di Cascina sulla Fondazione Sipario

  1. Ogni fondazione pubblica, le cui azioni sono detenute da enti pubblici, doverebbe mettere in bella evidenza sui propri siti internet bilanci e centri di costo. La trasparenza non è il curriculum vitae dei membri del cda ma la pubblicazione integrale di documenti che consentano a ogni cittadino, oltre ai lavoratori e alle lavoratrici, di leggere atti, bilanci, documenti da inserire per renderli facilmente fruibili a tutti\e, anche a chi non possiede strumenti particolarmente affinati di lettura degli atti o dei bilanci della Pubblica amministrazione . Il sindacato è stato tenuto fuori dalle ultime decisioni e a fatti avvenuti abbiamo appreso avvicendamenti alla guida della fondazione; anche le richieste di incontri al presidente Betti sono cadute nel vuoto, il che dimostra a dir poco una difficoltà di interagire con i lavoratori e le loro rappresentanze sindacali.
  2. Negli enti controllati dal Comune di Cascina c’è ben poca trasparenza, quanto riscontrato nel sito della Rsa Remaggi è possibile ravvisarlo anche per la fondazione sipario. La crisi dei teatri sembra irreversibile perchè in questo paese il patrimonio artistico e culturale non è considerata una risorsa per il rilancio dell’economia, al pari delle scuole la cultura è vista come una fonte di spesa che grava su bilanci già falcidiati da tagli. Per invertire questa cultura distruttiva i nostri artisti ed intellettuali fanno troppo poco rinchiudendosi nel loro mondo
  3. Con la prossima perdita del socio della Provincia di Pisa, il comune intende rilevare la proprietà e quindi anche il contributo della provincia ? E in tale caso esiste una ipotesi di rilancio della fondazione sipario e di tutte le sue attività?
  4. In conseguenza di ciò, Il Comune di Cascina ha forse intenzione di modificare lo statuto e in tale caso chiediamo che una revisione avvenga solo con il coinvolgimento del consiglio comunale, dei cittadini e della forza lavoro
  5. Quali sono le interazioni e le collaborazioni con i teatri della area pisana e soprattutto ci chiediamo quale sia la futura gestione delle risorse umane. Come pensiamo di interagire con il quadro legislativo in profondo evoluzione, quali interventi per il rilancio delle attività teatrali e culturali e quale interazione con scuole e università
  6. Chiediamo chiarimenti sui contratti di collaborazione e consulenza in essere alla fondazione sipario, la nostra impressione è che si debba fare chiarezza
   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Giovedì 6 maggio 2021 ore 10 manifestazione a Firenze in via Mannelli

Giovedì dalle ore 17:00 alle 19:00 assemblea No-INVALSI

Tag Cloud