Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Il raduno a Coltano dei nostalgici di Salò

Postato il 9 Settembre 2013 | in Italia, Scenari Politico-Sociali, Territori | da

Tra pochi giorni la Lombardia ospiterà il Festival Boreal, la tre giorni organizzata da Forza Nuova che richiama da mezza europa militanti di estrema destra . Queste iniziative travestite da concerti sono l’occasione per questi gruppi di coordinarsi e di trovare fondi per le loro attività : basti ricordare che tra gli invitati ci saranno gli spagnoli di Democracia nacional e i croati dell’Hcsp, ripetutamente accusati di antisemitismo in patria, la Gioventù delle 64 Contee, il cui leader Lazslo Toroczkai sostiene che «Hitler è stato un politico di calibro europeo il cui pieno apprezzamento deve ancora arrivare». Tra gli invitati anche gruppi della galassia di Alba dorata le cui gesta (aggressioni agli immigrati e a scioperanti) sono reperibili su youtube.

E’ ormai diffusa la sottovalutazione del pericolo rappresentato dalla estrema destra e pratiche\teorie xenofobe e razziste trovano plauso anche in settori sedicenti demoratici. Se andiamo su Internet troviamo vari post che paragonano la ministra Kyenge a una scimmia e la cosa non ci fa per niente ridere perchè le stesse parole le troviamo sui manifesti in difesa della razza e del colonialismo di epoca fascista.

Capita poi di trovare amministrazioni comunali a celebrare , con nostalgici monarchici e fascisti, Re Umberto dimenticando che lo stesso re aveva fatto sparare sulla folla di scioperanti uccidendo decine di persone.

In questo clima non poteva che passare “inosservato” il raduno dei reduci di Salo’ che saranno a Coltano, come ogni anno. per ricordare la prigionia nel campo di chi aveva combattuto a fianco dei fascisti e dei nazisti. Il piccolo raduno, autorizzato dalla Questura e frequentato anche da esponenti di Fn, casa Pound e altri ancora che pur nati 20 o 40 anni fa (quindi non reduci) vedono nei combattenti nazifascisti dei punti di riferimento ideali.

Il raduno sul web viene presentato in questo modo

La manifestazione si svolgerà, come negli anni passati, in Via della Pienta di Coltano. Raduno alle 9,30, alzabandiera, rito, ammainabandiera. Rancio. La manifestazione è organizzata dalla UncRsi, dal nucleo Continuità ideale di Pisa e dall’Associazione reduci da Coltano.

Ci chiediamo cosa pensino i democratici e gli antifascisti pisani e le stesse silenti istituzioni locali.

Confederazione Cobas Pisa

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Tag Cloud