Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Il gratuito patrocinio non c’è più

Postato il 27 Dicembre 2013 | in Italia, Scenari Politico-Sociali | da

Il gratuito patrocinio non c’è più. La legge di stabilità e la difesa di chi non può…

Un commento dei Giuristi Democratici

Non se ne è parlato molto, ma nella nuova legge di stabilità sono state introdotte, e già approvate al Senato, alcune importanti variazioni economiche anche in materia di giustizia: innanzitutto la riduzione di un 30% dei compensi per i difensori (ma anche per i consulenti tecnici, gli ausiliari e gli investigatori autorizzati) dei soggetti ammessi al cosiddetto “gratuito patrocinio”. Le spettanze che possono essere liquidate per la difesa dei soggetti non abbienti, già ridotte perchè calcolate in base ai valori medi e decurtate del 50% subiscono così un’ulteriore dratica riduzione. Gli effetti sono facilmente prevedibili: sempre meno avvocati, consulenti, investigatori privati si renderanno disponibili a difendere chi si trova nelle condizioni per accedere al patrocinio a spese dello stato; si parla di persone che possono vantare il non invidiabile primato di percepire un reddito lordo di poco più di 10.000 euro di reddito l’anno. Sempre meno difesa per chi non può, sempre meno garanzie, sempre meno diritti. Verso il basso, ovviamente.

Leggi tutto l’articolo al seguente indirizzo
http://www.giuristidemocratici.it/post/20131218180221/post_html

oppure al seguente
http://www.globalproject.info/it/in_movimento/il-gratuito-patrocinio-non-ce-piu-la-legge-di-stabilita-e-la-difesa-di-chi-non-puo/16069

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Giovedì 6 maggio 2021 ore 10 manifestazione a Firenze in via Mannelli

Giovedì dalle ore 17:00 alle 19:00 assemblea No-INVALSI

Tag Cloud