Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Il Cobas al Comune di San Giuliano Terme

Postato il 25 Giugno 2015 | in Lavoro Pubblico, Scenari Politico-Sociali, Sindacato, Territori | da

COBAS – SAN GIULIANO TERME (PI)

AL SINDACO

Al SEGRETARIO GENERALE

All’ASSESSORE AL BILANCIO E PERSONALE

Alle OO.SS. Territoriali

Alla R.S.U. Aziendale

Loro Sede

confederazioneOggetto: Richiesta di ulteriori dati relativi alla costituzione dei fondi per l’incentivazione delle politiche di sviluppo delle risorse umane e della produttività del Comune di San Giuliano Terme.

Ad integrazione della comunicazione di codesta Amministrazione Comunale del 18/06/15 ad oggetto: “Richieste dato sulla cessazione del personale dal  2010 al 2015” questa Organizzazione Sindacale richiede che vengano ulteriormente forniti:

1)     I dati inerenti la costituzione dei  fondi per l’incentivazione delle politiche di sviluppo delle risorse umane e della produttività (suddivisi in parte stabile e variabile) a partire dall’anno 2010 e a seguire per gli anni successivi  fino al 2014.

2)     I dati per tali anni (dal 2010 al 2014) relativi  all’utilizzo e destinazione delle risorse.

3)     La quota di riduzione del personale in servizio intervenuta nel medesimo quinquennio  2010- 2014 per effetto delle cessazioni.

4)     Rispetto all’anno 2010 (primo anno di blocco imposto dalla legge n.122/2010) nel 2014, di quanto:

  1. a) sono state ridotte percentualmente le risorse destinate alla remunerazione del salario accessorio attraverso la contrattazione integrativa;
  2. b) la quota del personale è stata diminuita percentualmente per le cessazioni, non seguite da integrali assunzioni, intervenute nel medesimo quinquennio 2010-2014;
  3. c) differenze fra la riduzioni  % del fondo nel quinquennio e le % di riduzioni del personale;
  4. d) rispetto al fondo a disposizione per vari anni dal 2010 al 2014, come e quanto è stato destinato per :

– progressioni  economiche e indennità di comparto;

– produttività collettiva comunque denominata;

– indennità legate alle condizioni di lavoro (rischio, disagio, maneggio valori, responsabilità, ….);

– indennità legate agli orari di lavoro (turno, notturno, festivo …..);

– indennità di posizione e risultato delle posizioni organizzative;

– indennità per particolari responsabilità e compiti.

  1. e) se sono stati attivati nuovi servizi anche attraverso processi di reinternalizzazione diretta o indiretta, anche in conseguenza delle cessazione di forme di affidamento ad altri soggetti o enti;
  2. f) quante risorse assorbono dal fondo e/o dal bilancio, in termini di costi, gli incarichi dirigenziali e di posizioni organizzativa.

In attesa dei dati richiesti porgo cordiali saluti.

Francesco Abenante

COBAS – SAN GIULIANO TERME (PI)

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Tag Cloud