Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

I pubblici esercizi e i lavoratori del settore. Ancora silenzio sull’Airchef e sui 18 posti di lavoro a rischio

Postato il 13 Agosto 2013 | in Lavoro Privato, Sindacato | da

Eliminazione degli scatti di anzianità, ore di permesso retribuite ai minimi termini, riduzione dei periodi di malattia pagati dall’azienda, rinvio di ogni aumento contrattuale, sono queste le proposte avanzate dalla F.I.P.E. (la Federazione Italiana Pubblici Esercizi che raccoglie e rappresenta ai tavoli sindacali multinazionali e aziende del settore ristorazione quali Autogrill, Mc Donald’s, Chef Express) alle parti sindacali

Se queste sono le premesse cè da stare poco allegri per le decine di migliaia di lavoratori e lavoratrici che operano nel settore, spesso con salari da fame e contratti che hanno ridotto ai minimi termini diritti e potere di acquisto

Non ci meraviglia, ma ci indigna, il silenzio dell’airchef di fronte alla richiesta dell’assessore Provinciale e dei sindacali /tra i quali i Cobas) di un incontro prima di Ferragosto per discutere dei 18 posti di lavoro a rischio nello scalo di Pisa a seguito di una decisione immotivata e irragionevole, quella di dismettere servizi per altro in attivo

Al silenzio aziendale segue il silenzio del Sindaco e dell’amministratore delegato della Sat che pur chiamati in causa tacciono assecondando le decisioni della multinazionale Aichef.E più che passa il tempo meglio è per Airchef che vuole sottrarsi ad ogni confronto sulla sorte di questi 18 lavoratori\trici.

Quando si parla del Galilei come vanto per la città di Pisa, dimentichiamo chi al Galilei lavora, spesso in appalto con salari da fame e la costante minaccia di cassa integrazione e di perdere il posto di lavoro.

Una situazione intolleraile che stride con i profitti del settore e dovrebbe impegnare il Sindaco di Pisa a intervenire a tutela dei lavoratori come gli è stato più volte richiesto anche in Consiglio Comunale.

La disoccupazione e la miseria non vanno mai in vacanza.

COBAS LAVORO PRIVATO

per il Cobas

Federico Giusti e Davide Banti

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Lunedì 11 ottobre: I COBAS, insieme a tutto il sindacalismo conflittuale, convocano lo sciopero generale.
Manifestazione regionale a Firenze ore 10 Piazza Puccini.  Bus gratuito dei Cobas.
Partenza da Pisa ore 7.30 parcheggio Pubblica Assistenza via Bargagna Cisanello
Partenza da Pontedera ore 8.00 parcheggio Cineplex ex Panorama lato Toscoromagnola
Per prenotazioni e informazioni inviare al più presto comunicazione telefonando allo 3382529966

Tag Cloud