Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

I Cobas partecipano alla iniziativa dei comunisti per lari contro la fusione tra comuni

Postato il 27 Settembre 2013 | in Scenari Politico-Sociali, Territori | da

Ma se la Costituzione Italiana spinge verso l’autonomia e il decentramento perche  la casta politica del PDL  e PD spingono con le unioni e fusioni dei comuni verso l’accentramento? Perche sono anni che confindustria e poteri forti chiedono questo, ed essendo la casta politica del PDL e  del  PD dei semplici servi del sistema obbediscono mettendo in pratica tali  richieste.

Infatti la fusione dei comuni è una soluzione imposta dall’alto, al solo scopo di aumentare libertà di mercato con riduzione dei diritti, altro che nuovo sviluppo come vanno dicendo molti sindaci super fedeli.

In questi anni sia i governi di centrosinistra sia i governi di centrodestra,anno attuato politiche devastanti che hanno distrutto, passo dopo passo lo stato sociale facendo passare diritti acquisiti e servizi gratuiti come privilegi, l’obbiettivo è far passare l’idea che non sia più possibile e lecito erogare servizi per tutti.

Comunque dopo la vivacissima assemblea di Casciana Terme, Sabato 28 Settembre si replica a Perignano al circolo arci alle ore 21,30, sara presente il sindaco di Lari Mirco Terreni,  il sindaco di Casciana Terme Giorgio Vannozzi e Gaetano Mazza del fronte del si, invece per il fronte del no sarà presente Gianluigi Pegolo della segreteria nazionale del PRC, Roberto Cerretini dell’associazione Alba e Federico Giusti dei COBAS. Tutti i cittadini sono invitati.

Comunisti per Lari

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Giovedì 6 maggio 2021 ore 10 manifestazione a Firenze in via Mannelli

Giovedì dalle ore 17:00 alle 19:00 assemblea No-INVALSI

Tag Cloud