Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Eurispes: il 75% degli italiani non arriva a fine mese

Postato il 1 Febbraio 2013 | in Italia, Scenari Politico-Sociali | da

Il 53,5% degli italiani è certo di non potere più sostenere adeguatamente il proprio nucleo familiare (37,1% poco, 16,4% per niente). Sei lavoratori su 10 (61,3%) giudicano il potere di acquisto dei salari insufficiente a supportare alcune spese come l’acquisto di una macchina, un mutuo o una piccola ristrutturazione. Fatti due conti anche Eurispes fotografa un paese povero, impaurito e in preda a mille paure, un paese nel quale i pensionati ormai sono la struttura portante dei nuclei familiari.

Questo ed altro si legge nel Rapporto Italia 2013 Eurispes che ricorda come il 21% degli italiani ha fatto ricorso a qualche raccomandazione per trovare un lavoro a dimostrare che le cose nel paese non sono mai cambiate.

Quanto ai consumi, il 73,4% degli italiani constatata laa diminuzione del potere d’acquisto e solo un italiano su venti si dice sicuro di riuscire ad accrescere i propri risparmi nel corso del 2013.

Le famiglie denunciano il peso sempre maggiore del fisco: per il 41,7% nel 2012 l’incremento è stato netto, mentre un altro 27,5% ritiene che il fardello fiscale è «un po’» cresciuto; complessivamente, quindi, il 69,2% ritiene che il prelievo sia aumentato.

Eurispes menziona il «vertiginoso aumento il fenomeno dei compro oro», ai quali nel 2012 si è rivolto «il 28,1% degli italiani», (nel 2011 la percentuale era stata assai più modesta fermandosi all’8,5%

Una sintesi del voluminoso rapporto disponibile gratuitamente on line

http://www.eurispes.eu/sites/default/files/Sintesi_Rapporto_Italia_2013.pdf

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Lunedì 11 ottobre: I COBAS, insieme a tutto il sindacalismo conflittuale, convocano lo sciopero generale.
Manifestazione regionale a Firenze ore 10 Piazza Puccini.  Bus gratuito dei Cobas.
Partenza da Pisa ore 7.30 parcheggio Pubblica Assistenza via Bargagna Cisanello
Partenza da Pontedera ore 8.00 parcheggio Cineplex ex Panorama lato Toscoromagnola
Per prenotazioni e informazioni inviare al più presto comunicazione telefonando allo 3382529966

Tag Cloud