Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Domenica 13 ottobre: la 63° giornata per le vittime degli incidenti sul lavoro. Una giornata sotto silenzio

Postato il 14 Ottobre 2013 | in Sicurezza sul lavoro | da

Se analizziamo il numero delle giornate lavorate e della forza lavoro realmente attiva, infortuni e morti sul lavoro sono in costante aumento e dovrebbero indurre a riflettere sulla arretratezza del modello produttivo italiano

Segnaliamo poi l’ ULTERIORE CRESCITA DEGLI INFORTUNI MORTALI IN AGRICOLTURA: SFIORANO IL 49 PER CENTO DEL TOTALE.

Domenica 13 ottobre ricorre la 63sima Giornata Nazionale per le Vittime del Lavoro , sul sito www.vegaengineering.com vengono annotati più di 350 decessi con un aumento delle donne e attenzione che infortuni e morti si verificano in ogni regione del paese.

Leggiamo dal sito sopra menzionato

Gli stranieri deceduti sul lavoro da gennaio a settembre sono 36, pari al 10,1 per cento del totale delle vittime in Italia. La maggior parte di nazionalità rumena. A pagare il prezzo più alto sono gli ultrasessantacinquenni (103 morti). Sempre gli‘over 65’ quelli a maggior rischio di mortalità considerando la popolazione lavorativa con un tasso di mortalità pari a 274, elevatissimo rispetto a tutte le altre fasce di età che va da 7,4 dei trentenni al 27 dei cinquantenni-sessantenni.

La sicurezza non è un optional, questo slogan di 10 anni fa è oggi più che mai valido perchè le condizioni lavorative sono in continuo peggioramento anche a causa della crisi che porta sempre più lavoratori\trici ad accettare occupazioni precarie per pochi euro.

Anni spesi non per alimentare la cultura e la pratica della sicurezza ma per svuotare le normative , per renderele innocue con il beneplacito dell’intero arco parlamentare, per depotenziare le sanzioni e il sistema di controlli dei cantieri.

Visto che questa giornata non potrà essere di lotta, lo sia almeno di riflessione e di denuncia ricordando che la sicurezza sul lavoro è anche uno dei temi sui quali si sviluppa lo sciopero generale del 18 ottobre con manifestazione a Roma

SPORTELLO SICUREZZA SUL LAVORO CONFEDERAZIONE COBAS

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

26 marzo 2021

sciopero Cobas Scuola

presidio a Pisa

piazza XX settembre ore 10:00

Tag Cloud