Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

85 mila licenziamenti in arrivo

Postato il 20 Marzo 2014 | in Lavoro Pubblico, Sindacato | da

85 MILA posti di lavoro da tagliare (pardon eccedenze) nella pubblica amministrazione, questa è la ricetta di Cottarelli, Commissario straordinario per la spending review. La revisione di spesa si annuncia per quella che è: tagli al welfare, alla istruzione, ai servizi al cittadino e alla sanità, decine di migliaia di licenziamenti, una ricetta che applicata in Grecia ha ridotto sul lastrico tanti lavoratori pubblici determinando la chiusura si scuole, università, ambulatori e ospedali.

Ma accanto a queste misure se ne annunciano altre, come una nuova manovra sulle pensioni (42 anni di contributi a prescindere dall’età, il che se applicato ci farebbe lavorare oltre i 70 anni di età), tagli alle ferrovie e alla salute.

Le aperture di Renzi erano solo una vendita di fumo, la sostanza dei provvedimenti governativi sta per arrivare ed è in linea con i dettami della Troika, della Bce che impongono tagli all stato sociale, lo smantellamento della pubblica amministrazione e migliaia di esuberi oltre alla riduzione di un potere di acquisto che già oggi, dopo anni di blocco dei contratti, è ridotto all’osso.

Renzi ha gettato la maschera, altro che innovatore. Al peggio non c’è mai fine!

Cobas Pubblico Impiego

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Giovedì 6 maggio 2021 ore 10 manifestazione a Firenze in via Mannelli

Giovedì dalle ore 17:00 alle 19:00 assemblea No-INVALSI

Tag Cloud