Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Una richiesta di confronto urgente sulle problematiche abitative

Postato il 24 Ottobre 2013 | in Scenari Politico-Sociali, Territori | da

Riceviamo e pubblichiamo

Ai sindacati Unione Inquilini, Sicet, Sunia

ai consiglieri comunali Una città in comune

al partito della rifondazione comunista

 

Cari\e,

da alcuni mesi è attivo lo spazio popolare di S. Ermete che ha costruito alcune iniziative finalizzate ad assicurare condizioni di vita \abitative dignitose a quanti oggi sono senza casa, con sfratti esecutivi o costretti a vivere in cantine e in abitazioni prive di utenze (acqua luce, gas).

Nelle ultime settimane abbiamo sollevato, con importanti mobilitazioni queste questioni, tanto la Società della Salute quanto l’Apes che di fronte alla mobilitazione di famiglie hanno accettato un tavolo d’incontro ( tavolo al quale vogliamo che partecipi anche l’assessorato comunale alle politiche abitative) per valutare le proposte finalizzate a fronteggiare l’emergenza abitativa, per assegnare con l’autorecupero le abitazioni vuote a partire da quelle che si trovano nel quartiere di Sant’Ermete.

Leggi tutto nel file in allegato

http://www.cobasconfederazionepisa.it/wp-content/uploads/2013/10/lettera-confronto-sant-ermete.pdf

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Giovedì 6 maggio 2021 ore 10 manifestazione a Firenze in via Mannelli

Giovedì dalle ore 17:00 alle 19:00 assemblea No-INVALSI

Tag Cloud