Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Stipendi dei comunali in ritardo di 4 giorni

Postato il 23 Aprile 2014 | in Lavoro Pubblico, Scenari Politico-Sociali, Sindacato, Territori | da

I dipendenti comunali da 4 giorni attendono lo stipendio.
Questa la lettera inviata all’amministrazione

OGGETTO: mancato pagamento stipendi mese di Aprile.

Segnaliamo il grave disguido verificatosi nella procedura del pagamento degli stipendi del mese di Aprile. Come consueto, quando il 20 cade di festivo, lo stipendio viene accreditato/riscosso il giorno antecedente. In questo caso avremmo dovuto riscuotere il 18/4 cadendo il 19 di sabato.

Ci risulta che gli uffici comunali si siano attivati nei tempi utili a consentire il rispetto di tali termini dando comunicazione al personale che il pagamento degli stipendi sarebbe avvenuto il 18 aprile.

Ad oggi (mattina del 22 Aprile), tuttavia, i dipendenti che riscuotono lo stipendio mediante accredito su banche diverse dalla tesoreria (banca di credito di Fornacette), non hanno ancora la disponibilità del contante.

A poco serve anche l’eventualità di un possibile accredito con valuta 18 c.m, perché chi si è recato al supermercato per la spesa pasquale o al bancomat, si è visto rifiutata la transazione perché, come voi ben saprete, con la valuta non si mangia.

Riteniamo questo un danno grave, morale e materiale, che ci auguriamo non si debba mai più ripetere e chiediamo urgenti spiegazioni in merito.

Pisa 22 aprile 2014
Rsu Comune di Pisa

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Giovedì 6 maggio 2021 ore 10 manifestazione a Firenze in via Mannelli

Giovedì dalle ore 17:00 alle 19:00 assemblea No-INVALSI

Tag Cloud