Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Senza cassa in deroga, in un colpo solo 130mila disoccupati in più

Postato il 2 Aprile 2014 | in Italia, Scenari Politico-Sociali | da

Se si supera la cassa integrazione in deroga, come ha annunciato di voler fare il governo, e tutti i lavoratori in cigd perderanno il lavoro ci saranno almeno 130 mila nuovi lavoratori disoccupati. E’ l’allarme lanciato dall’associazione Lavoro & Welfare che promuove per domani un momento di riflessione su ‘La cassa integrazione: che cos’e’, come funziona, chi la finanzia, come si puo’ riformare’ le cui conclusioni sono affidate al presidente della commissione Lavoro di Montecitorio Cesare Damiano.

Nel documento elaborato per l’occasione si ripercorre il funzionamento degli ammortizzatori sociali paragonando il modello italiano con la normativa degli altri paesi europei. “L’importo totale delle prestazioni erogate durante l’anno 2012 per trattamenti di integrazione salariale straordinaria in deroga- si legge- ammonta a 815 milioni di euro, la copertura per la contribuzione figurativa e’ pari a 691 milioni di euro e i contributi incassati risultano di 35 milioni di euro

Leggi tutto l’articolo al seguente indirizzo
http://www.controlacrisi.org/notizia/Lavoro/2014/3/31/40086-senza-cassa-in-deroga-in-un-colpo-solo-130mila-disoccupati/

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Asseblea pubblica di Autonomia Differenziata

giovedì 9 Dicembre ore 21:00

presso il Circolo Pace e Lavoro di Pisa

Tag Cloud