Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Sciopero delle lavoratrici e dei lavoratori della distribuzione

Postato il 19 Aprile 2014 | in Lavoro Privato, Sindacato | da

Comunicato

Sciopero dei lavoratori e lavoratrici della

distribuzione

Il Decreto Salva Italia del 2011, che permette l’apertura degli esercizi commerciali per 365 giorni all’anno, non ha aumentato i consumi e, di conseguenza, l’occupazione; basta vedere i dati negativi pubblicati da Federdistribuzione.

Il Cobas, contrari da sempre ad una deregolamentazione selvaggia di apertura dei centri commerciali ed di orari di lavoro,

INDICE

per i giorni 20/21 Aprile ( Pasqua e Pasquetta), 25 Aprile ( festa della Liberazione) e 1 Maggio ( Festa dei Lavoratori) uno SCIOPERO

per il rispetto dei valori religiosi e laici, dei diritti sociali e del lavoro.

Riteniamo oltremodo opportuno che venga abolita questa legge che ricade gravemente sulla qualità della vita dei lavoratori e delle lavoratrici.

Riteniamo opportuno che le deroghe alle aperture festive vengano concertate con Regioni e Amministrazioni Locali, ove si possa intravedere effetti positivi sulla qualità del lavoro.

Cobas Lavoro Privato

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Giovedì 6 maggio 2021 ore 10 manifestazione a Firenze in via Mannelli

Giovedì dalle ore 17:00 alle 19:00 assemblea No-INVALSI

Tag Cloud