Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Perchè il Comune non risponde sulla Sesta Porta? Perchè la stampa locale non pubblica i nostri comunicati sull’argomento?

Postato il 28 Marzo 2014 | in Lavoro Pubblico, Sindacato | da

Perchè il Comune non risponde sulla Sesta Porta?
Perchè la stampa locale non pubblica i nostri comunicati sull’argomento?

Alleghiamo un file trovato su internet relativo ad uno studio che chiediamo se sia ancora in vigore o sostituito da altro progetto.

In giallo abbiamo evidenziato le parti più significative. E’ dal 2007 che tutti sapevano che quella sarebbe stata la destinazione di fisica e vulcanologia nonché della Polizia Municipale, quindi già nel progetto potevano essere prese in considerazione le necessità reali senza continue modifiche del disegno iniziale.

Nel progetto iniziale dicono di voler realizzare un passaggio pedonale aereo da effettuare successivamente visto che non è compreso nel lotto SESTA PORTA. Quanto potrà costare un’opera faraonica del genere e alla luce degli attuali accadimenti sarà ancora fattibile?

Parlando del parcheggio automezzi Cpt dicono: “Inoltre, è assicurato l’accesso anche ai mezzi di soccorso dei Vigili del Fuoco, essendo rispettati i raggi minimi di curvatura e larghezza delle corsie di marcia”.

Ma se oggi gli stessi mezzi dei VVFF dovessero entrare nel parcheggio sotterraneo non potrebbero farlo visto che il soffitto è troppo basso.

Infine: l’impianto sarà completato con un serbatoio di accumulo del carburante, esterno ed interrato, di capacità non inferiore a 1.000 litri per permettere di sopperire ad eventuali interruzioni di lunga durata.

Il serbatoio alimenta il gruppo elettrogeno come si legge dal testo ma non ne precisano la esatta ubicazione e soprattutto la compatibilità con una presenza elevata di lavoratori\trici.

Infine, un comune eco compatibile come quello di Pisa non dovrebbe produrre energia pulita sostituendo il gruppo elettrogeno con pannelli solari posizionati sul tetto della SESTA PORTA?

Speriamo che il progetto sia stato nel frattempo modificato perchè se così non fosse sarebbe una beffa….e un danno erariale

Vedi l’allegato
http://www.cobasconfederazionepisa.it/wp-content/uploads/2014/03/Sestaporta_rel.pdf

COBAS PUBBLICO IMPIEGO

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

26 marzo 2021

sciopero Cobas Scuola

presidio a Pisa

piazza XX settembre ore 10:00

Tag Cloud