Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Osservatorio sulla Repressione Newsletter n.17/2014

Postato il 2 Maggio 2014 | in Italia, Scenari Politico-Sociali | da

News dal 21 al 27 aprile 2014

Il ministro di Polizia
Angelino Alfano difende con veemenza gli agenti sorpresi a colpire senza motivo cittadini inermi durante manifestazioni e sgomberi.

Il Corriere della Sera invoca lo “Stato di Polizia”
il triste editoriale sul Corriere che riprende le parole di Alfano sulla gestione del dissenso sociale nel post-12A , che hanno riscosso la scorsa settimana il plauso del “gotha democratico

La reale violenza quotidiana e il diritto alla città
Dopo la manifestazione del 12 aprile assistiamo a molteplici esercitazioni di scrittura e di condanna, sia dagli scranni di governo che dalle pagine dei giornali. Eminenti ministri ed editorialisti di fama fanno a gara nel chiedere mano dura e tolleranza zero verso le mobilitazioni di questi giorni.

Roma: Approvata mozione che vieta i cortei in centro città
in Campidoglio è stata approvata la mozione contro lo svolgimento di cortei e manifestazioni al centro di Roma.Pd, Lista Civica Marino, Nuovo Centro Destra, La Destra, Fratelli D’Italia e Movimento 5 Stelle. Tutti uniti contro i cortei in centro a Roma

Le strane amicizie del pm Rinaudo (prima parte)
Una minuziosa inchiesta che dimostra come la vicenda giudiziaria messa in atto contro i notav non avvenga per amor di giustizia. Non avvenga nemmeno in maniera disinteressata. Uno dei due pm con l’elmetto ha un ruolo chiave in molte vicende. Il pm Antonio Rinaudo, sempre solerte nei confronti dei notav, non sembra lo stesso per le sue frequentazioni e per le lui medesimo.

Terrorismo e tortura di Stato. Perchè è quando non si conosce la storia che questa rischia di ripetersi.
Il 22 maggio inizierà nell’aula bunker di Torino il processo per Chiara, Claudio, Niccolò e Mattia, arrestati il 9 dicembre e detenuti in AS2, accusati di terrorismo, per un’azione (la notte del 13 maggio del 2013) che per i giudici fu “connotata da organizzazione strategica assimilabile a quella militare” e che “ha provocato un danno all’immagine del paese a livello internazionale”.

Continua la costruzione del Nemico Pubblico Notav
Ci troviamo a commentare l’ennesima notizia utile alla costruzione del nemico pubblico notav, dove riuscire a costruire una percezione di pericolosità elevata fa buon gioco alla magistratura.

Processo ai No Tav, ostaggi contro la ripresa e la generalizzazione delle lotte
Sta diventando paradigmatica, la vicenda dei compagni No Tav in galera dallo scorso 9 dicembre, di come gli apparati repressivi dello stato intendono gestire non solo l’ordine pubblico nelle piazze (come è accaduto lo scorso 12 aprile a Roma) ma anche i conseguenti risvolti giudiziari e penali.

Roma: Nuovi sgomberi contro le occupazioni abitative
la polizia sgombera una ex scuola a Tor Carbone.

#12A: Dov’è Simon?
Parlano i compagni di Simon, uno degli arrestati del 12 aprile. Ha 18 anni e ora è agli arresti domiciliari. Una storia di repressione e solidarietà

Verona: multa a chi porta il cibo ai senzatetto

Il sindaco di Verona  Flavio Tosi decide di multare chi porta cibo e  fa l’elemosina nel centro storico ai senzatetto. Multe da 25 a 500 euro per chi sgarra.  Degno epilogo di un condannato per istigazione al razzismo.

Le foto strazianti di Riccardo Magherini vittima di malapolizia
Di nuovo le foto di un corpo straziato sbattute sulla grande rete, sulle pagine dei giornali, ad affiorare dai tablet dei pendolari, sugli schermi dei tg di prima serata. La decisione estrema di una famiglia di fronte all’atroce incredulità di chi dovrebbe indagare sulle ragioni di quella morte.

Per la morte di Riccardo Magherini denunciati carabinieri e 118
La famiglia di Riccardo Magherini chiamerà in causa tutte le persone intervenute durante l’arresto. Critiche al pm: “Fu lui a parlare per primo di botte, poi ha cambiato rotta”.

Scrive ‘macello’ sulla pagina Facebook della Boldrini. E la polizia gli piomba in casa
Lascia un commento-sfogo sul profilo del presidente della Camera e il giorno dopo gli agenti citofonano a casa sua per una verifica. Felice Ferrucci, termolese, è caduto dalle nuvole e racconta tra sconcerto e divertimento la disavventura che gli è capitata

Carceri: come si ordina un omicidio. Riflessioni a margine della pubblicazione del video…
Alcune riflessioni, dopo aver visto il video che per alcuni giorni è comparso sulla pagina di Repubblica on line. Titolo: come si ordina un omicidio.

Carceri: detenuto suicida a Padova
Un detenuto, Alessandro Braidic, 32 anni, si è impiccato ieri all’interno della sua cella, nella Casa di Reclusione Due Palazzi di Padova.

APPUNTAMENTI:

Aprile, mese di protesta nelle carceri

Roma 6 maggio presentazione del libro “Matricola 20478 – Il carcere che si prende la vita”

Torino, 10 maggio: con Chiara, Claudio, Mattia e Niccolò, per tutte/i noi

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Giovedì 6 maggio 2021 ore 10 manifestazione a Firenze in via Mannelli

Giovedì dalle ore 17:00 alle 19:00 assemblea No-INVALSI

Tag Cloud