Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Newsletter Clash City Workers 7-13 Aprile

Postato il 24 Aprile 2014 | in Italia, Mondo, Scenari Politico-Sociali | da

In evidenza

DOVE SONO I NOSTRI
Lavoro, classe e movimenti nell’Italia della crisi
di Clash City Workers (ed. La casa Usher)

Ecco il nostro primo libro. Parla di com’è fatta la classe nell’Italia di oggi. Parla di lavoratori, disoccupati, precari, studenti, e di tutte quelle figure che fanno il proletariato contemporaneo. Ma, soprattutto, è un libro che serve per l’azione. E’ uno strumento per conoscere e intervenire sulla realtà. E magari cambiarla!

 

Per acquistarlo, avere maggiori info, recensioni, organizzare una presentazione e informarsi su quelle in programma, clicca qui. Oppure puoi acquistarlo in tutte le librerie.

Prossime presentazioni: 10/4 Bologna, 11/4 Mantova, 16/4 Firenze

Calendario presentazioni – Leggi le prime recensioni e commenti

 

Commenti

Le lotte in Cina, il Manifesto di Confindustria. La mobilità del capitale e quella del conflitto

Ieri è arrivata dalla Cina la notizia che migliaia di lavoratori di una delle più grande fabbriche di scarpe sono in sciopero dal giorno prima, nel Sud del paese, per il miglioramento delle loro condizioni di vita e di lavoro.

Interviste e inchieste

Verso il 1 Maggio riprendiamo e riproponiamo la nostra inchiesta sul lavoro nella Grande Distribuzione Organizzata

Viaggio nella grande distribuzione

Abbiamo pensato alcune domande per addentrarci nel mondo della grande distribuzione organizzata (GDO), in particolare per quanto concerne il reparto commercio, assieme ai lavoratori e le lavoratrici che hanno risposto e che decideranno di rispondere in seguito.

 

Articoli

[Milano] La Marcegaglia vuole chiudere per fare più profitti

Con la scusa della crisi, i padroni di numerose aziende – lo abbiamo visto succedere già più volte – cercano di ristrutturare le proprie attività per trarre maggiori profitti.

La vertenza Electrolux e il piano del capitale. Ristrutturazioni del modello produttivo italiano

Una settimana fa alcuni compagni di Padova hanno scritto quest’analisi che abbiamo trovato molto interessante. Si tratta di un sintetico tentativo di spiegare, dati alla mano, come ha funzionato, come (non) funziona e come funzionerà il capitalismo italiano, in particolare in una delle sue regioni di punta, il Nord-Est.

 

[Flumeri – AV] Operai Irisbus al MISE. Continuano cassa in deroga e fumo negli occhi

“Il sito di Valle Ufita sarà rilanciato e si punta a riassorbire l’attuale forza lavoro. Parola del vice ministro De Vincenti.” Ed allora ci sarà da fidarsi.

Cosa si muove

[Trezzo] La manifestazione dei facchini manda in tilt il polo logistico

(da bgreport.org) Nonostante tre mesi di dure trattative, nonostante l’attacco squadrista di due settimane fa, la protesta dei facchini della LDD di Trezzo continua.

[Bergamo] Protesta contro la Cgil: i facchini dell’ospedale non accettano l’accordo

[da bgreport.org] Bergamo – Nella mattina di ieri si è svolta la protesta dei facchini delle cooperativa Hydra, che gestisce il sistema dei trasporti pesanti (farmaci, carelli, pasti) all’interno nel nuovo ospedale di Bergamo.

 

Internazionale

Libano: la primavera del lavoro e delle donne

Del Libano non sentiamo parlare spesso. Eppure anche questo paese, che spesso ci viene raccontato come “paralizzato” dalle tensioni confessionali, è attraversato da importanti mobilitazioni che, come in tante altre parti del mondo, vedono in prima linea le donne e i lavoratori.

 

Ferrero: che mondo sarebbe senza… sfruttamento! Scioperi in Sudafrica

Riportiamo e traduciamo un articolo di un giornale sudafricano sulle lotte che stanno vedendo protagonisti i lavoratori sudafricani contro l’alfiere del “Made in Italy”, Ferrero (si veda questa mappa dell’Ocse per capire quanto sia un falso mito la tanto sventolata italianità di uno dei loro prodotti di punta.

[Argentina] Solidarietà ai lavoratori dell’Hotel BAUEN in autogestione e sotto sgombero

Martedì 15 aprile e mercoledì 16 aprile 2014 sono due giornate di solidarietà internazionale con i lavoratori e le lavoratrici dell’Hotel BAUEN, una struttura alberghiera abbandonata dai proprietari non appena irruppe sulla scena il disastro argentino del 2001 ed occupata nel 2003 da un gruppo di ex lavoratori dopo che per più d’un anno era stata completamente abbandonata.

Clash City Workers
web: clashcityworkers.org
   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Giovedì 6 maggio 2021 ore 10 manifestazione a Firenze in via Mannelli

Giovedì dalle ore 17:00 alle 19:00 assemblea No-INVALSI

Tag Cloud