Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Newsletter Clash City Workers 5 – 11 Maggio

Postato il 16 Maggio 2014 | in Italia, Mondo, Scenari Politico-Sociali | da

In evidenza

DOVE SONO I NOSTRI
Lavoro, classe e movimenti nell’Italia della crisi
di Clash City Workers (ed. La casa Usher)

Ecco il nostro primo libro. Parla di com’è fatta la classe nell’Italia di oggi. Parla di lavoratori, disoccupati, precari, studenti, e di tutte quelle figure che fanno il proletariato contemporaneo. Ma, soprattutto, è un libro che serve per l’azione. E’ uno strumento per conoscere e intervenire sulla realtà. E magari cambiarla!

Per acquistarlo, avere maggiori info, recensioni, organizzare una presentazione e informarsi su quelle in programma, clicca qui. Oppure puoi acquistarlo in tutte le librerie.
Prossime presentazioni: Lecce 14/5, Bari 15/5, Torino 16/5, Imola 16/5, Monfalcone 17/5

Calendario presentazioni – Leggi le prime recensioni e commenti

Prossime iniziative

Corteo 17 maggio a Firenze, uniti ed inflessibili contro il jobs act!

Cosa ha fatto Renzi (o meglio cosa non ha fatto) una volta nominato Presidente del Consiglio? Non la riforma elettorale, o una finanziaria; non si è nemmeno concentrato sui tanto sbandierati costi della politica. Renzi si è affrettato a fare una riforma del lavoro.

Commenti e articoli

Cosa si dicono i padroni quando parlano dell’economia italiana?

Comprendere i cambiamenti della forma del sistema capitalistico non è un esercizio puramente intellettuale, ma il punto di partenza per impostare un intervento politico.

Piano industriale FIAT 2014-2018: quale futuro per i lavoratori?

La presentazione del “piano quinquennale” – unico per FIAT e Chrysler – targato Marchionne in quel di Detroit del 6 maggio scorso sembra essere l’ennesimo atto  di una tragica farsa senza fine.

Electrolux: rinvio a Roma

Electrolux: quali sviluppi dalla trattiva? Da Mestre non giungono buone notizie: infatti venerdì 9 l’azienda ha abbandonato il tavolo dopo aver riscontrato la non unità del fronte sindacale.

Cosa si muove

Logistica

[Mestrino – PD] Dopo sei giorni di blocco delle merci, accordo raggiunto al magazzino Despar

Si è concluso ieri pomeriggio, dopo l’incontro tra le parti convocato dalla Prefettura, il blocco delle merci portato avanti da una settimana (a partire dal 30 aprile) dai lavoratori del magazzino Despar di Mestrino, in provincia di Padova, magazzino che movimenta le merci destinate rifornire moltissimi punti vendita e altri magazzini del Veneto.

Tnt (Lazio-Campania)

Continua (e paga) la lotta alla TNT. Blocchi a Fiano Romano e Teverola

Stanotte un altro importante momento di lotta nella logistica. Mentre in questi giorni si svolge a Piacenza una dura lotta per il reintegro dei 33 licenziati “politici” dell’IKEA, anche al Centro e al Sud ci siamo mobilitati per i diritti dei facchini.

Ikea (Piacenza)

Corteo contro IKEA: un grande successo. Una corrispondenza da Piacenza

Dopo una settimana di dura lotta, fatta di picchetti all’alba, manganellate della polizia, annunci di denunce, criminalizzazione mediatica contro militanti e sindacalisti, possiamo darvi finalmente una buona notizia.

[Piacenza] Ikea: sospesi 33 facchini. Blocchi e cariche dalla polizia

Premessa: la logistica piacentina, si sa, è territorio di sfruttamento da parte del sistema delle cooperative. Nulla di cooperativo ma, di volta in volta, lavoro nero, sfruttamento, negazione dei diritti sindacali.

GDO (Toscana)

47 esuberi a Panorama. Sciopero a Campi Bisenzio e solidarietà in tutta la Toscana

A Campi Bisenzio (FI), lo sciopero di due ore è stato sostenuto da un presidio informativo collocato di fronte all’entrata del centro commerciale “I Gigli”.

[Campi Bisenzio – FI] Nuovo sciopero dei lavoratori di Panorama

Continua la mobilitazione dei lavoratori di Panorama, contro gli esuberi annunciati dall’azienda. Qui il comunicato dei lavoratori in risposta ai 16 esuberi previsti per l’ipermercato di Campi Bisenzio.

 

Contro il decrteto “Salva-Roma”

I lavoratori salveranno Roma. Assemblea pubblica del neonato sindacato degli autoferrotramvieri ATAC

Si è tenuta Mercoledì 7, un’assemblea pubblica che a tutti gli effetti ha rappresentato il primo congresso del neonato sindacato Cambia-Menti M410, di cui fanno parte gli autoferrotramvieri ATAC.

I lavoratori salveranno Roma. Prime grandi mobilitazioni contro il decreto che ammazza Roma

[Video intervista] Martedì 6 Maggio ci sono stati due appuntamenti importanti per i lavoratori e le lavoratrici romane, sia quelli direttamente impiegati dal comune che quelli delle numerose aziende partecipate.

I lavoratori salveranno Roma. Il caso Farmacap

Mentre si profilano all’orizzonte i tagli delle retribuzioni e dei posti di lavoro dovuti al famigerato Salva-Roma, i lavoratori e le lavoratrici delle partecipate romane non assistono inermi e cominciano ad organizzarsi…

 

Asili nido

[Firenze] Mart 13: presidio contro tagli e esternalizzazioni degli asili nido

Il Comune di Firenze e la Regione Toscana, in due lettere il Pd, proseguono la loro crociata fatta di esternalizzazioni a vantaggio delle cooperative, riduzione dei servizi pubblici e peggioramento delle condizioni per i lavoratori.

[Catania] La lotta delle lavoratrici degli asili nido

Da un paio di mesi circa è in atto a Catania la lotta delle lavoratrici degli asili nido comunali contro la riforma varata dalla giunta di centro-sinistra Bianco.

Trasporti

[Campania] Sita Sud: doccia fredda. Mobilità per 440 lavoratori che bloccano l’Amalfitana

Scritta l’ennesima pagina nera della tragedia trasporti in Campania. Dopo l’incontro tra sindacati e azienda del 5 maggio, giunge la doccia fredda della mobilità per 440 dipendenti di Sita Sud.

> aggiornamenti

 

Clash City Workers
web: clashcityworkers.org
   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Tag Cloud