Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Misericordia: si chiudono le stalle quando i buoi sono scappati

Postato il 7 Novembre 2013 | in Lavoro Pubblico, Sindacato | da

Per mesi abbiamo chiesto l’applicazione della cassa integrazione in deroga per scongiurare i licenziamenti. Si è perso tanto tempo perchè CGIl Cisl Uil continuavano a parlare di contratti di solidarietà quando a tutti, istituzioni, sindacati e lavoratori, era noto che non sarebbero stati applicabili. Del resto la Misericordia ha sempre boicottato l’applicazione dei contratti per l’anno in cui sono stati vigenti, ci hanno raccontato infine storie come quella della vendita della sede del Cep per ripianare debiti

Per mesi l’Amministrazione ha dormito e solo ora, dopo la trasmissione di Report che ha ripercussioni non certo positive sulla città, si ricorda degli impegni assunti in Consiglio Comunale a salvaguardia dei posti di lavoro. Sarebbe utile poi sapere qualcosa in più sulla sede del Cep, sulle autorizzazioni a costruire, sulla causa mossa dai Salesiani contro la Misericordia per l’utlizzo del terreno. Occorre chiarezza e anche il Comune deve fare la sua parte per esempio spiegando ai lavoratori e alle lavoratrici la ragione per la quale negli appalti pubblici non ci sono le clausole sociali che avrebbero permesso l’assorbimento nelle altre associazioni di parte del personale.

Cobas Pisa

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Lunedì 11 ottobre: I COBAS, insieme a tutto il sindacalismo conflittuale, convocano lo sciopero generale.
Manifestazione regionale a Firenze ore 10 Piazza Puccini.  Bus gratuito dei Cobas.
Partenza da Pisa ore 7.30 parcheggio Pubblica Assistenza via Bargagna Cisanello
Partenza da Pontedera ore 8.00 parcheggio Cineplex ex Panorama lato Toscoromagnola
Per prenotazioni e informazioni inviare al più presto comunicazione telefonando allo 3382529966

Tag Cloud