Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

La contrattazione negli enti locali e in sanità

Postato il 6 Marzo 2014 | in Lavoro Pubblico, Sindacato | da

I contratti nazionali sono bloccati da 5 anni, per cui anche nel 2014 non ci sarà il rinnovo del contratto collettivo nazionale. Ferma perfino la indennità di vacanza contrattuale al livello di 4 anni fa, eppure avrebbe dovuto aumentare in proporzione al prolungamento della vacanza contrattuale . Esiste in tutto questo la consapevole colpa dei soliti confederali che hanno permesso alla politica di occupare gli spazi riservati alla contrattazione collettiva, e questa a colpi di decreti legislativi ha bloccato tutto.

Allo stesso tempo i Governi e l’Aran non hanno perso tempo. Hanno impedito ogni possibilità di incremento stipendiale, sottoforma di scatti /progressioni economiche nonostante queste fossero finanziate con fondi aziendali e non incidevano sull’ incremento di spesa del personale, e del fondo della produttività  e del salario accessorio che è fermo al 2010, anzi viene ridotto annualmente in proporzione alla diminuzione del personale.

Leggi tutto l’articolo in allegato:
http://www.cobasconfederazionepisa.it/wp-content/uploads/2014/03/contrattazione.doc-marzo-2014.pdf

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

26 marzo 2021

sciopero Cobas Scuola

presidio a Pisa

piazza XX settembre ore 10:00

Tag Cloud