Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

La cassa integrazione cresce e i soldi non bastano

Postato il 7 Settembre 2013 | in Italia, Scenari Politico-Sociali | da

“Le ore di cassa integrazione – ordinaria, straordinaria e in deroga – autorizzate sono state 75,3 milioni, il 12,4% in piu’ su agosto 2012 (67 mln di ore)”. Questo è il lapidario comunicaro dell’Inps e attenzione che il mese di agosto è statisticamente quello da prendere in minore considerazione anche per le ferie e il tradizionale rallentamento delle attività.

E’ di questi giorni lo stanziamento di fondi per la cassa integrazione straordinaria, una cifra assolutamente insufficiente a rispondere alle crescenti domande

Le ore di CIGO (cassa ordinaria) autorizzate ad agosto 2013 sono state 8,4 milioni, il 23,3% in meno paragonato all’agosto 2012, quando sono state autorizzate 10,9 milioni di ore, un calo dovuto al fatto che molte aziende hanno chiuso i battenti e non certo per la ripresa dell’economia.

In sensibile aumento la cassa integrazione straordinaria (CIGS): l’Inps dichiara un aumento del 10,4% delle autorizzazioni rispetto all’ agosto 2012. Le ore autorizzate infatti sono state 28,9 milioni nel 2013 contro i 26,2 nel 2012.

Gli interventi in deroga (CIGD) sono stati pari a 38,1 milioni di ore ad agosto 2013. Segnano un aumento del 27,2% se raffrontati con quelli del mese di agosto 2012, quando sono stateautorizzate 29,9 milioni di ore.

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

26 marzo 2021

sciopero Cobas Scuola

presidio a Pisa

piazza XX settembre ore 10:00

Tag Cloud