Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Informazioni tecniche per osservatori internazionali in Kurdistan – Newroz 2014

Postato il 15 Gennaio 2014 | in Mondo, Scenari Politico-Sociali | da

Newroz ed Elezioni Amministrative del 2014
Missione di osservatori internazionali in Kurdistan

Cari Amici e Amiche
Anche quest’anno partiranno le delegazioni di osservatori dall’estero per il Newroz (capodanno kurdo); inoltre si terranno le elezioni ammistrative in Turchia. I kurdi e le kurde che si preparano a festeggiare il Newroz potranno così apprezzare la presenza di osservatori anche dall’Europa. Le delegazioni hanno l’obiettivo di far comprendere anche ai più diffidenti che l’Europa è un crogiolo di culture e di popoli e che con la sua adesione anche la Turchia, con il suo mosaico di culture e popoli, potrà ritagliarsi il suo posto in un Medio Oriente più democratico.

Informazioni tecniche

PARTENZE E DESTINAZIONI
È previsto che le delegazioni italiane partano da Roma e da Milano. La missione è prevista secondo tre gruppi di date, nel periodo compreso tra il 18 marzo e il 1 aprile.
Si prevede di garantire la presenza di osservatori nelle seguenti città del Kurdistan:
Diyarbakir; Mardin, Nusaybin, Siirt, Bingol, Van; Agri, Igdir, Hakkari, Yuksekova, Sirnak Uludere.
I voli saranno per Diyarbakir o per Van, quindi ci si sposterà via terra.

Leggi tutte le informazioni, la scheda di partecipazione ed altro nei file in allegato:
http://www.cobasconfederazionepisa.it/wp-content/uploads/2014/01/invito-di-BDP.pdf
http://www.cobasconfederazionepisa.it/wp-content/uploads/2014/01/UIKI-Delegazioni-Osservatori-Internazionali2014.pdf

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

26 marzo 2021

sciopero Cobas Scuola

presidio a Pisa

piazza XX settembre ore 10:00

Tag Cloud