Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Informativa nidi dalla Rsu Comune di Pisa

Postato il 2 Settembre 2013 | in Lavoro Pubblico, Sindacato | da

Care colleghe, al primo giorno di lavoro dopo la pausa estiva, bentornate

questa breve sintesi per darvi delle informazioni importanti prima di iniziare a lavorare.

L’amministrazione ci ha convocate ad un tavolo tecnico-politico sulle strutture educative ed in particolare sugli asili nido, tavolo da noi richiesto insistentemente da mesi, ma mai accordato. Erano presenti, oltre ai delegati rsu , gli assessori Eligi e Chiofalo, Berti, Paperini, Sardo. Era assente la nostra dirigente poichè in malattia avendo avuto una brutta caduta.

Gli assessori presenti hanno dato delle comunicazioni riguardo a decisioni prese dalla giunta che possiamo riassumere brevemente:

  • è stato fatto un passo avanti a livello occupazionale in quanto in estate sono state attivate le procedure di assunzione per mobilità esterna, la selezione è terminata e quindi 3 educatrici che provengono da altri comuni entreranno in servizio il 9 settembre (pare che i tempi stretti delle procedure abbiano impedito l’ingresso in servizio dal 2, data da noi richiesta), inoltre 2 ex colleghe che già lavoravano nei nidi sono state reinserite a partire dal 2 settembre (Morandi e Castiglioni). Pertanto, la nostra iniziale carenza di organici di 11, viene ridotta a 6, che si sarebbero ricoperti con incarichi a t.determinato
  • l’a.c. ha commissionato al nostro ufficio una analisi rispetto alle iscrizioni—assegnazioni e secondo ciò che è stato riportato in riunione, le domande sarebbero inferiori (servirebbero meno posti nido)rispetto al passato. Questo dato, sommato ai limiti di spesa e ad altri fattori (i tre lattanti per nido che entrano a gennaio..) , ha portato alla decisione della giunta di non ricoprire i posti vacanti fino a dicembre. Pare che da gennaio tutto ritorni a regime col bilancio del nuovo anno e si possano fare gli incarichi fino a giugno. Per l’anno educativo 2014-15 ci aspetterà una nuova riorganizzazione come risultato di tavoli tecnici ai quali hanno chiesto la nostra partecipazione.
  • L’ufficio ha elaborato un piano organizzativo nido per nido che all’incontro non è stato socializzato quindi stamani noi delegati siamo ad un incontro con paperini e rizzo per avere tutti i dati sulle domande,sulle assegnazioni e sull’organizzazione specifica di ogni plesso (organici-b.iscritti,posti letto).
  • L’assessora ha garantito che nel’assegnazione di bambini rispetto agli organici è stato rispettato il coefficiente di carico di lavoro attuale 7.3
  • alle nostre domande-richieste di garanzia sulla ricopertura degli organici dei nostri part.time(completamento di organico) non abbiamo avuto risposte certe.

Come avrete capito sarà un anno difficile, la partenza è pessima, servono le energie di tutti per capire, approfondire, decidere, proporre e eventualmente contrastare decisioni che riducono, penalizzano e mortificano il nostro servizio.

Per concludere, stamani ci verranno dati tutti gli strumenti che vanno insieme interpretati, nel pomeriggio si riunirà l’rsu per valutare e eventualmente programmare un’assemblea del personale dei servizi educativi, in attesa della quale potremmo incontrarci possibilmente martedì mattina (orario e sede da stabilire) con le referenti dei nidi per un informativa più dettagliata.

Cinzia e Paola

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Giovedì 6 maggio 2021 ore 10 manifestazione a Firenze in via Mannelli

Giovedì dalle ore 17:00 alle 19:00 assemblea No-INVALSI

Tag Cloud