Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Il Piano Casa del Governo Renzi

Postato il 9 Aprile 2014 | in Italia, Scenari Politico-Sociali | da

Consigliamo la lettura del seguente articolo de Il Sole 24 Ore
http://www.entilocali.ilsole24ore.com/art/edilizia-e-appalti/2014-03-28/piano-casa-testo-misure-172947.php?uuid=AbPorZXJ

Nei giorni scorsi, in numerosi comuni, le Prefetture hanno accordato il blocco degli sfratti con la presenza di forza pubblica, un provvedimento che scaturisce dalle proteste dei movimenti per l’abitare e dall’aumento esponenziale degli sfratti non solo nelle grandi città ma anche nei piccoli centri

A scanso di equivoci la montagna ha partorito un topolino e il piano casa di Renzi è concepito per favorire i proprietari e non gli inquilini, basti pensare che il 90% dei 200 mila e passa sentenze di sfratto emanate dai Tribunali in un triennio sono legate alla morosità incolpevole

Ma cosa non va nel piano casa del Governo?

  • la punizione di chi occupa alloggi sfitti da anni. l’art. 5 cancella la possibilità di concedere la residenza e di allacciare le utenze negli immobili occupati
  • Insufficienti le risorse destinate al contributo all’affitto e al cosidetto fondo per contrastare le morosità
  • non sono sospesi i provvedimenti resi già esecutivi di rilascio forzoso degli alloggi.
  • inizia la dismissione delle case popolari con la loro alienazione
  • pochi soldi per il recupero delle case popolari accordando invece maxi deduzioni ai proprietari di immobili
   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Giovedì 6 maggio 2021 ore 10 manifestazione a Firenze in via Mannelli

Giovedì dalle ore 17:00 alle 19:00 assemblea No-INVALSI

Tag Cloud