Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Guerre vere e guerre immaginarie. Sull’uso del concetto di geopolitica

Postato il 25 Maggio 2016 | in Mondo, Scenari Politico-Sociali | da

geopolitica-510Il Papa ha sostenuto ripetutamente che la terza guerra mondiale sarebbe iniziata. Su “Repubblica” ha affermato che «Siamo entrati nella terza guerra mondiale, solo che si combatte a pezzetti, a capitoli»[1] e successivamente sul “Corriere della sera” ha ribadito in maniera ancor più perentoria «Io ho parlato di terza guerra mondiale a pezzi. In realtà non è a pezzi: è proprio una guerra»[2]. Le affermazioni del Papa vengono interpretate come una provocazione, una metafora per denunciare un contesto fatto di crescenti conflitti militari, ma al contempo contribuiscono a confondere le idee su ciò che sta accadendo. Dico subito che questo modo di leggere le vicende del mondo contemporaneo non mi convince e proverò a spiegare perché.

Leggi tutto l’articolo di Marco Bertorello al seguente indirizzo:

http://temi.repubblica.it/micromega-online/guerre-vere-e-guerre-immaginarie-sulluso-del-concetto-di-geopolitica/

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Archivi

Tag Cloud