Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Gli RLS scrivono al Comune di Pisa

Postato il 11 Novembre 2013 | in Lavoro Pubblico, Sindacato | da

Proprio nei giorni scorsi il Rls Cobas ha scritto una email riguardante lo stress da lavoro Correlato e nello specifico le modalità di rilevazione.

Le perplessità sollevate in qualità di Rls meritano risposta e sono certo che da parte di vari dirigenti non sia emersa la dovuta attenzione al processo in atto (basta ricordare che i dirigenti più colpiti da sanzioni nel corso degli anni sono usciti rafforzati dagli incarichi dirigenziali).

Il datore di lavoro può coinvolgere direttamente i lavoratori nelle riunioni finalizzate a trovare tutte le soluzioni necessarie al problema dello stress che deriva dalla organizzazione del lavoro, noi abbiamo sempre chiesto di coinvolgere lavoratori\trici in tutte le fasi della valutazione fino all’incontro finale con gli rls.

Da una lettura, anche superficiale, della documentazione Inail (http://85.18.194.67/focusstresslavorocorrelato/documenti/manuale.pdf) ci sono fasi nelle quali i lavoratori e le lavoratrici, gli Rls non sono stati coinvolti trovandosi di fronte a quesiti\risposte che scaturiscono da processi e incontri dei quali non c’è traccia alcuna, insomma zero documenti che attestino la validità del percorso valutativo e la sua oggettività.

Non abbiamo mai dubitato della professionalità delle colleghe del servizio, siamo certi che si sia di fronte ad una valutazione di opportunità politica che ha spinto la direzione ad operare una valutazione senza coinvolgere lavoratori e rls, senza entrare nel merito dei processi che causano lo stress, probabilmente per la scarsa attenzione della parte politica e dirigenziale.

Per questa ragione, torniamo a chiedere prima della riunione di martedi’ una risposta ai nostri quesiti in assenza della quale non intederemo come Rls avallare percorsi finalizzati solo a mettere al riparo l’Ente da sanzioni e contestazioni ma non a individuare i fattori di stress, le cause e le conseguenze dello stesso

RLS Comune di Pisa

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Tag Cloud