Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Giugno pisano: beffa o truffa ai danni dei lavoratori comunali?

Postato il 25 Gennaio 2014 | in Scenari Politico-Sociali, Territori | da

Riceviamo e pubblichiamo

Anche quest’anno, alla fine di gennaio 2014, chi ha lavorato per le realizzazione delle manifestazioni storiche del Giugno Pisano 2013 non ha ancora riscosso quanto dovuto, secondo una pessima consuetudine che l’Amministrazione Comunale porta avanti già da alcuni anni.

Per avere chiarimenti i lavoratori del Giugno pisano hanno chiesto invano di incontrare il Sindaco e attendono ancora risposte dall’assessore alle Manifestazioni Storiche Eligi che si guarda bene dal profferir parola; insomma tutti si vanno sottraendo alle loro responsabilità.

I lavoratori del Giugno hanno lavorato in orario ordinario e straordinario per la realizzazione dei numerosi eventi che hanno dato lustro e visibilità a Pisa: dalla Luminara al Gioco del Ponte, dalla Regata di San Ranieri a quella delle Repubbliche Marinare oltre ad una serie di manifestazioni di minore impatto ma che hanno richiesto notevole impegno.

Leggi tutto il comunicato in allegato
http://www.cobasconfederazionepisa.it/wp-content/uploads/2014/01/Giugno-Pisano-2013.pdf

 

 

 

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Tag Cloud