Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Farmacap: “Tolgono agli anziani per dare ai consulenti”

Postato il 9 Febbraio 2013 | in Lavoro Pubblico, Sindacato | da

Comunicato Stampa

Farmacap: “Tolgono agli anziani per dare ai consulenti”

Abbiamo dato ben più dei canonici 100 giorni alla nuova Direzione Generale della Farmacap, nominata direttamente dal Commissario scelto dall’Assessore Belviso e non dal CDA, come previsto statutariamente. Sono passati ormai più di 6 mesi e possiamo tracciare un bilancio del tutto negativo purtroppo.

La promessa, fatta anche pubblicamente in presenza della Stampa, dall’ on. Belviso, fu quella del rilancio della Farmacap con nuovi investimenti ed una riorganizzazione aziendale funzionale ad un nuovo sviluppo in grado di valorizzare le professionalità interne.

Di questo rilancio purtroppo neanche l’ombra.

Nessun nuovo investimento (ma qualche avanzamento di livello e qualche nuova consulenza).

Del nuovo contratto di servizio per l’area sociale della Teleassistenza agli anziani, che non solo l’Assessora, ma anche il Sindaco, si erano impegnati a stipulare per il rilancio dalla Farmacap, non si è vista la benché minima traccia (O.d.G. dell’Assemblea Capitolina 239/2012 e 126/2011).

Al contrario nel Bilancio Comunale 2012 solo 1.200.000 euro, appena sufficienti per pagare gli stipendi dei lavoratori della Teleassistenza.

Invece sono stati stanziati ben 2.200.000 euro per il bando del call- center a gestione privata“ Polo cittadino di informazione e sostegno per gli anziani, disabili, le neomamme e le loro famiglie”.

Anche le farmacie purtroppo soffrono dei mancati investimenti, anche a fronte di una diminuzione del fatturato del 7% nel 2012, in linea con la crisi che investe l’intero settore nel quadro recessivo che sta attraversando tutto il Paese. Senza investimenti però non solo non si esce dalle crisi, ma queste rischiano di divenire irreversibili.

Non vorremmo che l’obbietivo inconfessato fosse proprio questo: spingere l’Azienda verso la catastrofe, per poterla più facilmente privatizzare, magari svendendola a qualche “amico degli amici”.

Pensiamo che invece questa Azienda abbia avuto e possa continuare ad avere una funzione importante per le Politiche Sociali di Roma. Con i giusti investimenti anche le farmacie potrebbero tornare ad essere competitive e tornare a praticare politiche di sconti in particolare nei confronti degli anziani che nel passato venivano fatte.

Per questi motivi il 12 febbraio saremo a manifestare davanti l’Assessorato alle Politiche Sociali in viale Manzoni 16 dalle 8.30 alle 15.30, per un vero sviluppo su tutti i piani della nostra Azienda, per nuovi qualificati investimenti per le farmacie, il settore sociale, l’asilo nido.

Lavoratori Farmacap Indignati (https://www.facebook.com/lavoratorifarmacap.indignati)

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

26 marzo 2021

sciopero Cobas Scuola

presidio a Pisa

piazza XX settembre ore 10:00

Tag Cloud