Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Elemosina accessoria

Postato il 18 Agosto 2014 | in Lavoro Pubblico, Sindacato | da

Un contratto decentrato da modello per la contrattazione futura a perdere.

Dal Cobas Comune di Roma

Dopo la pacifica invasione di piazza del Campidoglio del 6 maggio scorso, i sindacati confederali annunciarono che si era solo all’inizio di una stagione di lotte. Un mese dopo, lo storico sciopero di tutto il personale capitolino avrebbe sancito la volontà unanime di opporsi alla riforma del salario accessorio: la delega ritornava nelle mani dei sindacati, ora forti di un mandato pieno a trattare e non cedere. Come ormai è noto, non è andata così. Dopo quella isolata scintilla iniziale, il collateralismo di CGIL-CISL e UIL ha favorito la doppia morale della Giunta Marino: da una parte un finto dialogo che si è tradotto in unilateralismo e dall’altra un falso riformismo che ha assunto i connotati della restaurazione.

Leggi tutto il comunicato in allegato
http://www.cobasconfederazionepisa.it/wp-content/uploads/2014/08/ELEMOSINA-ACCESSORIA.pdf

 

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Tag Cloud