Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Da Catania e Lamezia profughi egiziani rispediti all’inferno

Postato il 4 Settembre 2013 | in Mondo, Scenari Politico-Sociali | da

Nonostante la guerra civile, ancora in vigore gli accordi stipulati con Mubarak. Migranti identificati dall’accento

Da Catania e Lamezia profughi egiziani rispediti all’inferno

ESCLUSIVO TERRELIBERE

– L`11 agosto un`imbarcazione si ribalta su una spiaggia calabrese. Il 19 un barcone con cento immigrati arriva al largo di Catania. In entrambi i casi gli egiziani sono identificati e separati dagli altri. Le associazioni umanitarie denunciano che non hanno potuto fare richiesta d`asilo e sono stati rimpatriati con voli di linea nel giro di 24 ore. Il motivo? Si continua ad applicare un accordo segreto del 2007 stipulato col regime di Mubarak. Anche durante la guerra civile

Antonello Mangano

Leggi tutto:

http://www.terrelibere.org/4677-da-catania-e-lamezia-profughi-egiziani-rispediti-all-inferno

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Giovedì 6 maggio 2021 ore 10 manifestazione a Firenze in via Mannelli

Giovedì dalle ore 17:00 alle 19:00 assemblea No-INVALSI

Tag Cloud