Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Comunicato di protesta delle educatrici a San Rossore

Postato il 23 Settembre 2013 | in Lavoro Pubblico, Sindacato | da

Le educatrici e la Rsu del comune di Pisa non ha partecipato oggi all’inaugurazione della Casa dei bambini e delle bambine in S.rossore per protestare contro i tagli ai servizi educativi della Amministrazione Comunale

Un presidio\volantinaggio ha accolto all’ingresso di S. Rossore genitore e cittadini

a seguire il comunicato

Noi non ci saremo

Noi tutti uniti, educatori ed educatrici, ausiliari e ausiliarie, cuochi e cuoche dei Nidi d’Infanzia comunali a gestione diretta e delle Scuole dell’Infanzia Comunali non saremo deliberatamente presenti all’inaugurazione della “Casa dei Bambini e delle Bambine” di San Rossore di domani 21 Settembre.

Questo invito, che inopportunamente ci avete rivolto, noi lo decliniamo, seppur con amarezza, vista la dedizione che molti tra noi stessi hanno destinato alla costruzione di questo progetto.

Noi tutti\e, da sempre e tuttora sinceramente interessati e partecipi a tutte le iniziative a favore dell’infanzia e della genitorialità della nostra Città – spesso anche al di là del nostro dovere professionale –

non siamo nelle condizioni di festeggiare l’iniziativa e non asseconderemo con la nostra presenza l’ auto celebrazione di una politica incondivisibile

Non abbiamo niente da festeggiare , visto che a fronte di un servizio nato come aggiuntivo ( la Casa dei bambini) e la cui bontà intrinseca non mettiamo in discussione, ogni giorno viviamo l’indebolimentao del servizio educativo pubblico (parliamo di nidi e scuole dell’infanzia). Infatti subiamo tagli al personale, tagli ai posti di lavoro, tagli ai posti per l’utenza, tagli alle risorse economiche e strutturali, tagli alla formazione….

Non saremo lì ad ascoltare le belle parole che certamente saranno dette in questa occasione perchè dietro alle parole si cela una pratica ben diversa con scelte fatte da tempo che indeboliscono gravemente le fondamenta del servizio pubblico per l’educazione della prima infanzia nel Comune di Pisa

Non apprezziamo nemmeno il titolo che avete intempestivamente scelto per questo evento, chiamandolo “Festa del buon inizio…”, che suona grottescamente ironico, soprattutto nei suoi puntini di sospensione…

…buon inizio di che cosa, quando i nidi e le scuole dell’infanzia comunali a gestione diretta iniziano l’anno educativo in una situazione di sotto-organico tale da mettere in discussione non solo il progetto educativo edi chi sta con loro?

quando di operano certe scelte è necessario valutarne le conseguenze

Non esistono attenuanti \giustificazioni all’indebolimento dell’intervento pubblico nella educazione, un indEbolimento avviato dalle precedenti amministrazioni comunali e che compie oggi un ulteriore e decisivo salto in avanti del quale non c’è da essere fieri.

La nostra assenza alla inaugurazione parlerà di noi

L’ASSEMBLEA DELLE LAVORATRICI DEI SERVIZI EDUCATIVI COMUNALI

LA RSU COMUNE DI PISA

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Presidio a Pisa No All’Autonomia Differenziata
Mercoledì 22 Giugno 2022 dalle 18:00 in Piazza XX Settembre

Tag Cloud