Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Comunicato dei Cobas del marmo

Postato il 18 Aprile 2016 | in Lavoro Privato, Sicurezza sul lavoro, Sindacato | da

megafono-protestaIl Sindacato Autonomo di Massa Carrara si unisce al dolore dei familiari dei due lavoratori morti nel bacino di Gioia ed è solidale allo sgomento dei colleghi che hanno visto sparire sotto tonnellate di massi d’oro bianco che, tanto dà lustro in tutto il mondo alla città di Carrara, due amici e padri di famiglia.

Ci troviamo purtroppo a dare l’ennesima comunicazione della nostra vicinanza nei confronti di lavoratori tragicamente scomparsi, e riteniamo inaccettabile, ogni volta dover ascoltare le solite parole di circostanza provenienti da chi avrebbe il dovere di prevenire ,potenziare e tutelare la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro.

I dati forniti e apparsi sulla stampa riguardo gli incidenti non lasciano adito a nessun tipo di alibi, i numeri sono sconcertanti, la morte violenta e prematura non ha mai giustificazione ma tantomeno la può avere quella di chi sta svolgendo il proprio mestiere onestamente e dovrebbe avere il diritto di poterlo fare in sicurezza e tranquillità senza lo stato di paura costante e la posteriore frustrazione del sopravvissuto.

Leggi tutto il comunicato nel documento in allegato:

Solidarietà morte in cava 15_04_16

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Tag Cloud