Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Comportamento antisindacale

Postato il 13 Giugno 2015 | in Lavoro Pubblico, Scenari Politico-Sociali, Sindacato, Territori | da

Come anticipato Tribunale insieme allo studio legale dei Cobas siamo arrivati a queste considerazioni

  • nel capitolato di appalto è previsto qualche servizio essenziale? l’amministrazione non puo’ chiedere al personale provinciale di garantire dei servizi minimi essenziali anche in considerazione del fatto che non sono di certo loro a doverli garantire
  • si consiglia di andare sul sito della commissione di garanzia e alla disciplina dei settori cercare gli accordi di comparto, sia quello del multiservizi(ccnl delle cooperative in appalto) sia quello degli enti locali. Non risulta esserci un servizio di portineria tra quei servizi essenziali da garantire
  • il servizio portineria non rientra dunque tra i servizi essenziali e l’ordine di servizio è illegittimo e impugnabile dagli uffici legali(quello dei cobas e non solo)
  • occorre leggere l’appalto ma anche verificare la esistenza di un eventuale accordo interno alla Provincia di Pisa sui servizi minimi essenziali per liberare il campo da ogni equivoco e dalla possibilità che la rsu dei primi anni ottanta abbia combinato qualche casino sottoscrivendo accordi sui servizi minimi da garantire
  • a nostro avviso ci sono tutti gli estremi per denunciare alla dpl la Provincia per comportamento antisindacale

Cobas Pisa

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Tag Cloud