Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Una dichiarazione a mezzo stampa sulle multe non pagate dal Sindaco di Pisa

Postato il 3 Aprile 2013 | in Scenari Politico-Sociali, Territori | da

In merito alle multe non pagate dal Sindaco, non abbiamo niente da dichiarare se non ribadire i contenuti del comunicato diffuso ieri e reperibile anche sul nostro sito www.cobaspisa.it

Ci sembra sbagliato che siano i dipendenti pubblici a dovere pagare spesso per scelte ed errori di altri (assessori, dirigenti,…), se un politico ordina ad un dipendente di violare il codice della strada questo dipendente rischia decurtazioni di punti e la stessa patente oltre a rappresentare un rischio (per la forte velocità).

Non pensiamo che i lavoratori debbano pagare per le scelte di chi li comanda e riteniamo che come viene imposto il pagamento delle sanzioni ai dipendenti, non si possa usare un diverso criterio per dirigenti e amministratori spesso coperti da assicurazioni personali che con i loro stipendi possono del resto permettersi.

C’è poi la questione dei debiti fuori bilancio sui quali auspichiamo chiarezza perchè non vorremmo riotrovare le sanzioni non pagate tra i debiti in oggetto.

Attendiamo del resto ancora una risposta alla denuncia sulle sanzioni (non pagate o pagate con i soldi del bilancio?) per violazione delle normative in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro.

Attendiamo fiduciosi una risposta

 Cobas Pubblico Impiego

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

26 marzo 2021

sciopero Cobas Scuola

presidio a Pisa

piazza XX settembre ore 10:00

Tag Cloud