Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Un contributo sulla formazione a cura dei precari della conoscenza

Postato il 15 Aprile 2013 | in Scuola, Sindacato | da

C’erano una volta i corsi di laurea quinquennali, il vecchio ordinamento.

C’erano una volta i piani di studio in scienze umanistiche, che prevedevano una pluralità di insegnamenti di ampio respiro, differenziati.

C’era una volta la filosofia intesa come madre di tutte le scienze in quanto portatrice di visioni differenti del mondo che a loro volta si declinavano in altrettante pratiche.

E c’era una volta la possibilità di lavorare, finiti gli studi, sopratutto se in possesso di un titolo universitario.

Poi è arrivata la crisi, la disoccupazione, la necessità di tenere in stallo milioni di operatori della conoscenza il cui cammino scolastico era più che concluso ma per i quali non c’era posto nel mondo del lavoro, o perlomeno non un posto fisso e tutelato….

http://www.cobasconfederazionepisa.it/wp-content/uploads/2013/04/collettivo-qua-qua.pdf

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Tag Cloud