Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Termovalorizzatore? No inceneritore!!

Postato il 16 Maggio 2016 | in Lavoro Privato, Sindacato | da

QThermoAllegato alla busta paga di Aprile abbiamo trovato un foglio informativo a titolo Q.Thermo in cui veniamo informati che a breve partiranno i lavori per la realizzazione dell’inceneritore (avendo la commissione europea già diffidato l’Italia dall’uso improprio del termine termovalorizzatore, noi lo chiamiamo con il suo vero nome). L’azienda afferma che questo impianto rappresenta l’anello finale di un processo di gestione sostenibile dei rifiuti, indica nell’attuale 58% con l’obiettivo finale del 70%, la quantità della raccolta differenziata realizzata, individuando nella combustione l’eliminazione finale di quei rifiuti da cui non è più possibile recuperare materia e riducendo a zero il ricorso alle discariche. Questo vuol forse dire che non è possibile recuperare materia oltre la percentuale del 70% indicata, oppure che in un’ottica di gestione economicamente sostenibile non conviene spingersi oltre tale soglia?

Leggi tutto il comunicato nel documento in allegato:

termovalorizzatore-

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Archivi

Tag Cloud